Home Sezioni Eventi Wired Next Fest 2022 a Firenze: gli ospiti e come partecipare agli...

Wired Next Fest 2022 a Firenze: gli ospiti e come partecipare agli eventi

Da Patrick Zaki alla musica di Willie Peyote: il programma del Wired Next Fest 2022 che torna a Firenze con tanti eventi a ingresso gratuito

wired next fest 2022 firenze eventi come partecipare biglietti

Torna il Wired Next Fest 2022, l’evento dedicato all’innovazione a partecipazione gratuita che si terrà il 28 maggio a Firenze. Sarà infatti il Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio a ospitare i numerosi ospiti nazionali e internazionali del festival. L’iniziativa, promossa da Wired e Conde Nast e patrocinata dal Comune di Firenze,24 mette al centro di quest’edizione “Il futuro della democrazia”. L’edizione del Wired Next Fest 2022 raccoglie 74 ospiti e 44 incontri che affronteranno temi diversi come la rivoluzione digitale, la sostenibilità, il nuovo mondo del lavoro e molto altro. L’obiettivo è coinvolgere i cittadini di domani nel dibattito sulle trasformazioni tecnologiche e culturali che guidano il futuro. 

Il programma del Wired Next Fest 2022

Il 27 maggio 2022 il Sindaco di Firenze Dario Nardella incontrerà i giovani fiorentini che compiranno 18 anni nel 2022 per celebrare insieme a loro la piena acquisizione della cittadinanza e dei diritti civili e politici. L’iniziativa aprirà il Wired Next Fest 2022 che prevede un programma ricco di talk e panel. Gli argomenti affrontati partiranno tutti dal “Futuro della democrazia” dando così corpo ad un dibattito molto importante che coinvolge tutti, vecchie e nuove generazioni.

Gli ospiti

Ad aprire il festival sabato 28 maggio ci sarà Patrick Zaki in collegamento streaming, attivista impegnato nella difesa dei diritti umani, scarcerato nel dicembre 2021 e tutt’ora in attesa di processo. Tra gli altri ospiti per la giornata del 28 maggio troviamo Helga Nowotny, fondatrice e presidentessa dello European Research Council e autrice di “In AI we trust-Le macchine di Dio”. Sempre sul tema, il filosofo Éric Sadin autore di “Io Tiranno”, sarà al Wired Next Fest in veste di uno dei più importanti critici della rivoluzione digitale. Tanti i nomi che interverranno attraverso talk e panel sul tema, come Cecilia Sala, giornalista del Foglio attualmente in Ucraina, e Max Schrems, attivista e autore austriaco impegnato nella battaglia contro la violazione della privacy.

Presenti anche le nuove generazioni di attivisti come Michela Grasso, meglio conosciuta su Instagram per il suo account dedicato alla politica, spaghettipolitics, o Jessica Giorgia Senesi che attraverso il suo profilo TikTok da oltre 200.000 follower, fa divulgazione sui temi della parità di genere e dell’inclusione.  E poi Alessandra Viola, Jonathan Bazzi, Beatrice Mautino, Francesco Cicconetti e molti altri.

Passando alla rassegna musicale, la prima ospite del Wired Next Fest 2022 di Firenze sarà Margherita Vicario, musicista e attrice con il nuovo singolo “Astronauti” uscito nel marzo 2022. A seguire, si esibiranno il rapper Lazza, in cima alle classifiche con il suo nuovo album “Sirio” e Katy Fusco arpista rivoluzionaria con il disco di debutto “DAZED”. Si aggiunge anche Gemitaiz con il suo ultimo lavoro “Eclissi” e Manuelito “Hell Raton” che parteciperà in collegamento da New York. Ultima ma non per importanza è l’esibizione di Willie Peyote che di recente ha pubblicato “Pornostalgia”. Qui il programma completo degli ospiti.

Come partecipare al Wired Next Fest

Il Wired Next Festival, che torna a Firenze dopo le passate edizioni,  è totalmente gratuito e per partecipare basta registrarsi sul sito di Wired ed iscriversi agi eventi: non sono necessari biglietti o prevendite, al termine dell’iscrizione si riceverà una mail con le istruzioni. L’iscrizione all’evento non assicura l’ingresso, quindi è consigliabile presentarsi all’orario comunicato via mail.