venerdì, 26 Febbraio 2021
Home Sezioni Fiorentina "A Torino con carattere"

“A Torino con carattere”

Si avvicina sempre più il big match tra Juventus e Fiorentina, e Prandelli chiede ai suoi carettere e attenzione. "Mi auguro ti poter ripetere la prestazione che abbiamo fatto contro il Milan - dice il tecnico viola - non sarà una sfida scudetto, ma una gara affascinate dal valore di tre punti".

-

Una gara dal valore tutto particolare, però, per Firenze. Il giorno della vigilia, Cesare Prandelli spiega come vuole che la sua squadra affronti i bianconeri, ma dice la sua anche sulla questione-arbitri.

“Domani sera mi auguro ti poter ripetere la prestazione che abbiamo fatto contro il Milan – esordisce il tecnico – contro i rossoneri, nei novanta minuti abbiamo espresso un buon calcio”.

Contro la Juventus mancherà ancora Mutu. “A Torino sarà assente un calciatore importante come Mutu – continua Prandelli – ma al di la di chi scenderà  in campo, di fronte troveremo una grande Juventus. Una squadra da affrontare con carattere. L’atteggiamento dei bianconeri in campo è molto aggressivo. Il team di Ranieri è quadrato e ordinato. Dovremo essere bravi nelle situazioni di gioco, perché il loro pressing sarà asfissiante”.

Ma che partita sarà quella di domani sera? “Non sarà una sfida scudetto – risponde il mister viola – sarà una gara affascinate dal valore dei tre punti. Dainelli? Sta recuperando, probabilmente sarà disponibile, valuteremo fino all’ultimo momento la sua condizione”. 

Poi il discorso scivola sulla questione-arbitri, che ultimamente ha fatto molto discutere a Firenze. “Sugli arbitraggi di queste ultime gare, la società si è esposta in prima persona, io posso solo dire che forse non sono stati dei migliori, ma le polemiche non rientrano nel nostro modo fare calcio – conclude Prandelli – di sicuro dalla trasferta di Palermo in poi gli arbitri con noi non sono mai sereni nei giudizi”.

Ultime notizie

Quando riapriranno le palestre nel 2021: il nuovo Dpcm e la riapertura

Il protocollo di sicurezza da seguire quando riapriranno le palestre è pronto, ma anche con il nuovo Dpcm di marzo non ci sarà la riapertura in zona gialla e arancione. A rischio l'ipotesi sulle lezioni individuali

Il colore della Toscana la prossima settimana: zona arancione o rossa?

Osservate speciali Pistoia e Siena. Il colore della Toscana prossima settimana sembra probabile che resti lo stesso, ma per metà marzo si riaffaccia il rischio di passare da zona arancione a rossa

Dati, Covid in Toscana: oggi più di 1.300 contagi. Bollettino del 25 febbraio

La soglia psicologica degli oltre 1.000 contagi giornalieri non veniva superata ormai da due mesi e mezzo. Sopra quota 1.000 anche in ricoveri. Ecco i dati del bollettino Covid della Regione Toscana aggiornato a oggi (25 febbraio)

In quanti in macchina: zona gialla, arancione e rossa, quante persone in auto

Si può stare in tre in auto, se ci si trova in zona gialla, arancione e rossa? E in quanti si può viaggiare in macchina se si fa parte dello stesso nucleo familiare? Le regole del Dpcm anti-Covid e del decreto legge Covid del governo Draghi