E ora l’evento continua, con l’asta su E-bay delle maglie dei protagonisti viola dell’evento di mercoledì scorso. Quelle maglie si possono acquistare on line fino al 23 ottobre (clicca qui per andare alla pagina dell’asta). Su ogni maglia, oltre alla speciale toppa realizzata per l’occasione, è presente l’autografo di ciascun protagonista della serata.

La vendita su e-bay delle oltre 50 maglie avviene in due tranche: fino al 16 ottobre sono acquistabili le maglie di Almiron, Antognoni, Baggio, Buso, Comotto, Carobbi, Da Costa, Dell’Oglio, Di Chiara, Faccenda, Frey, Fuser, Gelsi, Kubik, Iachini, Malusci, Mareggini, Mazinho, Nappi, Pazzini, Pellicanò, Pin, Santana, Storari, Zauri. Dal 17 al 23 ottobre saranno invece battute all’asta le maglie di Avramov, Banchelli, Battistini, Bosco, Calisti, Dainelli, Donadel, Gobbi, Landucci, Maiellaro, Mannini, Mattei, Melo, Orlando, Pasqual, Pellegrini, Pioli, Pruzzo, Semioli. Anche il ricavato dell’asta su e-bay, così come l’incasso della partita, verrà devoluto a favore della futura Fondazione Borgonovo che nascerà per finanziare la ricerca sulla Sla.

Il campionato ha riposato, meno male: la nostra cara Violetta ha davanti a sé un calendario fittissimo. Si riparte sabato, nell’anticipo casalingo con la Reggina. Si riparte da quota 10, a soli 3 punti dalla vetta. Ma presto arrivano anche la Champions League, la Coppa Italia, i turni infrasettimanali… La pausa è servita alla nazionale per le partite di qualificazione ai mondiali del 2010 ed è servita a una manica di imbecilli per mettersi in mostra sugli spalti di Sofia. I cinque arrestati, tra 27 e 29 anni di età, provenienti dal nord, dal  centro e dal sud (Milano, Treviso, Como, Lucca, Napoli), si sono distinti per cori fascisti e atti di violenza. Grazie a loro, molti tifosi per bene non avranno il piacere della trasferta.

Sarà invece una bella trasferta quella dei viola a Monaco di Baviera, Allianz Stadium: è l’attesa sfida con Luca Toni. Champions League, Girone F. F come Fiorentina.