giovedì, 13 Maggio 2021
HomeSezioniFiorentinaBoruc: "Qui per giocare le...

Boruc: “Qui per giocare le mie carte”

In casa viola è stato presentato l'ultimo arrivato, il portiere polacco Artur Boruc. "Per me era arrivato il momento di intraprendere un nuova sfida. Sebastien mi accolto subito bene e l’eventuale concorrenza tra noi non può che aiutare la Fiorentina a crescere ancora".

-

E’ stato presentato l’ultimo arrivato in casa viola, il portiere polacco Artur Boruc. L’estremo difensore ha fatto subito capire che è arrivato a Firenze per dimostrare tutto il suo valore, e che farà di tutto per mettere in difficoltà Mihajlovic quando il tecnico dovrà decidere a chi affidare la difesa della porta della sua Fiorentina, anche se si troverà davanti un “mostro sacro” come Seba Frey.

“Per me era arrivato il momento di intraprendere un nuova sfida – ha detto Artur Boruc – sono arrivato a Firenze prima tutto per mettermi a disposizione del mister, e poi naturalmente per giocare le mie carte. Sebastien mi accolto subito bene e l’eventuale concorrenza tra noi non può che aiutare la Fiorentina a crescere ancora”.

Ma cosa ne pensa di Firenze? “E’ una bellissima città e sono contento di esserci”

“L’acquisto di Artur è uno dei trasferimenti più logici che ho mai fatto – ha detto Pantaleo Corvino – sia sul piano organico che sul piano economico. Boruc era richiesto anche da club inglesi, ma da subito, attraverso il suo procuratore, mi ha fatto capire di preferire Firenze su ogni altra alternativa. E’ normale poi che ci sia una sana competitività e rivalità con Frey, è il significato che stiamo crescendo come società”.

Ultime notizie