martedì, 11 Maggio 2021
HomeSezioniFiorentinaKroldrup: "In Olanda carichi"

Kroldrup: “In Olanda carichi”

Il difensore danese carica la squadra per giovedì sera dove la formazione viola si giocherà la qualificazione agli ottavi di coppa Uefa. "Siamo carichi, vogliamo passare il turno. Le polemiche con il Chievo? E' l'arbitro che deve interrompere il gioco".

-

Per Kroldrup insieme ai suoi compagni giovedì affronterà una sfida importantissima, quella tra Ajax e Fiorentina. “Siamo carichi, vogliamo passare il turno e abbiamo voglia di fare una grande gara. Sicuramente pensiamo di aver meritato qualcosa in più all’andata, non abbiamo giocato benissimo, ma abbiamo avuto occasioni, loro hanno tirato una volta in porta e segnato. Siamo convinti di poter andare lì e vincere, c’è ottimismo, crediamo in noi stessi. So che ci saranno tanti tifosi, è bello sapere che ci sono tanti tifosi che ti seguono in giro per l’Europa.

Il danese è abbastanza contento del suo cammino svolto da inizio campionato. “Sono abbastanza contento della mia stagione finora, all’inizio di quest’anno ho avuto problemi fisici, insomma non è per ora un grande 2009, ma adesso mi sento meglio”.

La difesa, come il centrocampo, non sta attraversando un momento positivo: “Se vai a vedere i gol presi siamo comunque messi bene in classifica fra le difese. Secondo me è un momento in cui soffriamo un pochino come squadra, soffriamo davanti e dietro. La difesa dipende dalla squadra, se c’è chi pressa davanti la difesa ha vita più facile”.

Dopo le polemiche sulla partita di domenica scorsa con il Chievo, il difensore viola esprime il suo pensiero: “Col Chievo non mi sono neanche accorto e comunque non era la prima volta che si buttavano a terra e poco dopo si alzavano senza problemi. E’ l’arbitro che deve interrompere il gioco.

Ultime notizie