lunedì, 26 Luglio 2021
Adv Adapex
HomeSezioniFiorentinaLa Fiorentina pareggia col Torino...

La Fiorentina pareggia col Torino in nove

Espulsi Castrovilli e Milenkovic che salteranno la gara contro l’Inter

-

Partita spigolosa e con grandi emozioni. La Fiorentina pareggia col Torino uno scontro salvezza importante con molte recriminazioni. Dopo il vantaggio di Ribery arriva l’espulsione di Castrovilli per fallo da ultimo uomo poi una testata di Milenkovic porta al secondo rosso. Nel finale il pareggio di Belotti. Prandelli rimescola le carte e schiera Martinez Quarta in difesa. Titolare anche Venuti mentre tutto viene confermato in attacco con Vlahovic e Ribery. Più scontate le scelte di Nicola che senza Izzo conferma le indiscrezioni della vigilia confermando Belotti e Zaza centravanti.

Primo Tempo

Prima frazione con grande equilibrio in campo. Al 10’ è Vlahovic a sprecare la prima occasione da rete colpendo un palo mentre era da solo davanti a Sirigu. Al 29’ occasione per Lukic che si trova a tu per tu con Dragowski ma sbaglia il tiro. Al 39’ ancora Lukic per Belotti che libera Zaza. Il tiro si stampa sulla traversa. Si va al riposo in perfetta parità.

© Tiziano Pucci – Agenzia Fotografica Italiana

Secondo Tempo

Ripresa caratterizzata da due espulsioni, due reti ed un gol annullato. È di Vlahovic la rete annullata al 48’. Tutto parte da Ribery che pesca il serbo in area e va a segno. Intervento del Var e gol annullato dall’arbitro Di Bello per un millimetrico fuorigioco. Al 57’ ci prova Belotti che salta Martinez Quarta e va al tiro ma la sfera finisce sul fondo. Al 61’ Castrovilli ferma Lukic al limite dell’area di rigore. Il Torino protesta e chiede il rigore ma ancora una volta il Var interviene e l’arbitro Di Bello ravvisa la chiara occasione da gol ed espelle il centrocampista viola ed assegna una punizione dal limite che Belotti calcia di poco a lato. In inferiorità numerica, al 67’, la Fiorentina va in vantaggio grazie a Ribery che riceve un bel passaggio da Bonaventura. Il francese sigla la sua prima rete in questo campionato. Al 71’ Belotti commette fallo su Milenkovic. L’attaccante granata protesta, il difensore viola va a colpire con la testa il nazionale azzurro che casca a terra. Per l’arbitro è fallo da espulsione. Fiorentina in nove. Al 79’ ancora una traversa per il Torino con Singo. All’89’ Belotti aggancia un a assist di Verdi e beffa Dragowski per l’1-1 finale.

L’allenatore

Rammaricato, a fine gara, Cesare Prandelli. “Difficile commentare gli ultimi minuti della partita. In nove diventa tutto complicato. Devo assolutamente ringraziare i miei calciatori, hanno lottato e cercato di portare a casa anche i tre punti oltre a una grande prestazione. Le paure – continua l’allenatore viola – vanno via quando ci sono le prestazioni importanti, continuità e un gruppo che fa sacrifici. Al di là degli episodi che hanno condizionato la gara sono molto soddisfatto. Sulle espulsioni il mio giudizio è di parte, non ho mai commentato l’arbitraggio e non inizio adesso. In questo momento chiedo prestazioni, il gioco è una conseguenza, non parto con l’idea di giocare bene. Stasera avremmo meritato di vincere, ma quando rimani in nove può succedere di tutto”.

Ultime notizie