giovedì, 2 Dicembre 2021
HomeSezioniFiorentinaLa Fiorentina, sabato, contro la...

La Fiorentina, sabato, contro la Juventus

-

Juventus e Fiorentina si sfidano in un grande classico del calcio italiano sabato, alle 18, allo Stadium di Torino per la dodicesima giornata di serie A. Ottenuta la qualificazione agli ottavi di Champions League, la Juventus non può permettersi altri passi falsi in campionato.

Gli uomini di Massimiliano Allegri sono reduci dalle due sconfitte consecutive patite contro Sassuolo (2-1 in casa) e Verona (2-1 esterno) di contro la Fiorentina è invece reduce dal netto 3-0 con il quale si è imposta contro lo Spezia.

I gigliati sin qui in stagione non hanno avuto mezze misure: sei le vittorie conseguite nel torneo, a fronte di cinque sconfitte e nessun pareggio. I viola di Vincenzo Italiano hanno perso le loro ultime due trasferte di Serie A e puntano non solo ad un risultato prestigioso che possa consentire loro di avvicinarsi alle zone alte di classifica (18 i punti raccolti) ma anche di evitare il terzo KO esterno di fila, cosa che non gli capita dal dicembre 2019 quando in panchina sedeva Vincenzo Montella.

Quello che andrà in scena sarà il confronto numero 165 tra le due squadre in Serie A. Il bilancio complessivo sorride alla Juventus in virtù delle sue 78 vittorie, dei 52 pareggi e delle 34 affermazioni della Fiorentina.

Juventus Fiorentina dove vedere la gara

Juventus-Fiorentina si giocherà all’Allianz Stadium di Torino sabato 6 novembre (alle 18) in diretta su DAZN. A dirigere la gara sarà il signor Simone Sozza della sezione di Seregno.

Juventus Fiorentina probabili formazioni

Vincenzo Italiano dovrebbe proporre una linea difensiva composta da Odriozola, Milenkovic, Martinez Quarta e Biraghi. Castrovilli, Torreira e Bonaventura a centrocampo, mentre in attacco Vlahovic sarà il perno centrale di un tridente completato da Sottil e Saponara. Possibile l’innesto di Callejon. Indisponibile Nico Gonzalez, ancora positivo al Covid.

Massimiliano Allegri si affiderà, in difesa, a Bonucci e Chiellini. McKennie e Locatelli si sistemeranno in mediana, mentre Cuadrado e Chiesa dovrebbero agire sugli esterni o, in alternativa, Rabiot. In attacco toccherà a Morata e Dybala.

Juventus Fiorentina la protesta dei tifosi

La Fiorentina non potrà contare sul sostegno dei club della curva Fiesole a Torino contro la Juventus. Ad annunciarlo sono stati gli stessi gruppi organizzati del cuore del tifo viola con un comunicato diffuso attraverso la propria pagina Facebook, in cui spiegano la ragioni della mancata partecipazione alla trasferta da sempre più sentita a Firenze.

“La limitata capienza del settore ospiti legata a questa assurda modalità di vendita online crea il serio problema a causa del quale non tutti possono acquistare il biglietto e di conseguenza qualcuno potrebbe restare fuori.

Se a questo aggiungiamo che per acquistare gli stessi biglietti vi è adesso l’obbligo di iscriversi al sito della società bianconera – prosegue la nota dei club della Fiesole – preferiamo dire “no grazie”. È arrivata l’ora di dare un segnale forte ai padroni che hanno fatto di questo sport un business. Il calcio è della gente”.

La vita clandestina di chi tifa Juventus

Ultime notizie