lunedì, 21 Giugno 2021
HomeSezioniFiorentina"Sogno un grande Mondiale. E...

“Sogno un grande Mondiale. E Prandelli è l’uomo giusto”

Il bomber violazzurro Alberto Gilardino parla dal ritiro del Sestriere, dove la nazionale italiana sta preparando il Mondiale del Sudafrica."Io mi sento bene fisicamente e ho voglia di aiutare i miei compagni a fare delle grandi gare come nel 2006". Poi su Prandelli: "E' il più adatto per il nuovo ciclo Azzurro".

-

Parla dal ritiro azzurro del Sestriere e appare quanto mai carico Alberto Gilardino, concentratissimo sulla spedizione azzurra in Sudafrica, dove l’obiettivo è difendere (e riptere) l’impresa di Germania 2006.

Ecco le parole dell’attaccante violazzurro, siportante sul sito ufficiale della Fiorentina, violachannel.tv: “Ho voglia di fare un grandissimo Mondiale assieme ai miei compagni. Stiamo facendo degli ottimi allenamenti. Il nostro primo obiettivo è affrontare la gara d’esordio con il Paraguay nel modo giusto. Io mi sento bene fisicamente e ho voglia di aiutare i miei compagni a fare delle grandi gare come nel 2006. Titolare? Beh, su questo deciderà il Mister, di certo a 27 anni giocare il secondo mondiale è qualcosa di unico. Me lo voglio godere“.

Poi, ovviamente, il discorso è scivolato su Prandelli, che Gilardino ritroverà in azzurro. “L’ho sentito prima dell’ufficialità del contratto con la Nazionale, dopo la tournèe in Canada. E’ un uomo che potrà dare tanto all’Italia. Come allenatore è il più adatto per il nuovo ciclo azzurro“.

Una battuta anche sulla Fiorentina che verrà: “Ora penso al Mondiale, ma sono sicuro che la presidenza della Fiorentina e il direttore Corvino allestiranno una grande Fiorentina per il futuro. Ho ancora tre anni di contratto e non penso al mercato“.

 

Ultime notizie