mercoledì, 20 Ottobre 2021
HomeSezioniFiorentinaTerza vittoria di fila. La...

Terza vittoria di fila. La Fiorentina batte anche il Genoa

Apre Saponara e chiude Bonaventura, inutile il gol su rigore di Criscito

-

La Fiorentina non realizzava tre vittorie di seguito da due anni. Nove punti in quattro gare e la squadra di Vincenzo Italiano, che sta facendo un gran lavoro, adesso vede i piani alto della classifica di serie A.

Il tecnico non ha sbagliato niente. Dopo un primo tempo difficile, e condizionato dalla pioggia, ha dato fiducia a Saponara che ha segnato un gol bellissimo, poi Bonaventura ha trovato a pochi minuti dal 90° il raddoppio. In pieno recupero il gol su rigore di Criscito che non compromette una gara esemplare.

Per Italiano Dragowski è tornato tra i pali, Odriozola titolare in difesa con Quarta, Pulgar e Castrovilli in mediana e Gonzalez a sinistra al posto di Sottil. Ballardini sceglie Cambiaso in una difesa,  Badelj e Touré davanti alla difesa, Rovella a centrocampo, con Destro unica punta.

Primo Tempo

Si parte sotto una pioggia battente che ostacola le giocate. Biraghi ci prova, su punizione dopo 17 minuti ma Sirigu è bravo a deviare in angolo. Al 22’ grande paura per Castrovilli, che va a sbattere contro il palo e viene sostituito da Duncan. Il Genoa ci prova al 25’ con Destro ma Dragowski smanaccia evitando la rete. Si va al riposo sullo 0-0.

Secondo Tempo

Italiano lascia negli spogliatoi Gonzalez e getta nella mischia Saponara sulla sinistra. È la mossa vincente. Al 60’ è proprio il nuovo entrato che s’inventa il gol del vantaggio, scartando Biraschi, e facendo secco Sirigu con un tiro imprendibile da fuori area. Al 65’ i rossoblù chiedono un rigore per un contatto tra Pulgar e Behrami ma l’arbitro Marinelli lascia giocare dopo un consulto al Var.

Dopo quattro minuti Sirigu si salva su Duncan ma all’89’ Bonaventura, innescato di tacco da Saponara, sigla il 2-0 che chiude, virtualmente, la gara. Nel recupero Igor tocca con la punta del piede il ginocchio di Badelj. Per Marinelli è rigore che Criscito realizza per il definitivo 1-2.

L’allenatore

Felice il tecnico viola Vincenzo Italiano. “Sono soddisfatto perché siamo riusciti a vincere questa partita. Non era facile portare a casa il risultato pieno, l’atteggiamento dei ragazzi è stato bellissimo. Il Genoa ci ha sorpreso con un assetto diverso rispetto a quello che ci aspettavamo ma siamo stati bravi ad adattarci velocemente. Bravi i ragazzi, era importante vincere questa partita”.

“Tutti lavoriamo per cercare di concedere poco all’avversario e per creare qualche palla gol in più. In questo momento – conclude Italiano – ci stiamo comportando bene, un dato importante è che riusciamo a far esprimere poco il nostro avversario. Non dobbiamo perdere la concentrazione e la dedizione nel preparare le gare. Saponara ha delle qualità che gli hanno permesso di arrivare a giocare nel Milan a grandi livelli. Ha il proprio carattere, quando si sente coinvolto e responsabilizzato riesce sempre a dare il meglio di se stesso. Sono contento perché oggi è riuscito a incidere”.

Ultime notizie