lunedì, 17 Febbraio 2020
Home Sezioni Fiorentina Verso Fiorentina-Spal con la novità...

Verso Fiorentina-Spal con la novità Cutrone

Prima gara al Franchi del 2020 con il nuovo attaccante pronto al debutto

-

Negli ultimi giorni più di calcio giocato si è parlato molto di nuovo stadio a Firenze ma domenica (alle 15) tornerà a parlare il campo con l’ultima giornata del girone d’andata. La Fiorentina ospita al Franchi la Spal dell’ex allenatore della Primavera Leonardo Semplici che, in caso di sconfitta, rischia l’esonero. Molto atteso il possibile debutto del nuovo arrivato Patrick Cutrone.

Il nuovo attaccante e le ultime di mercato

L’ex punta del Milan, acquistato dal Wolverhampton, è già a disposizione di Giuseppe Iachini. Classe ’98 Patrick Cutrone è il primo acquisto della Fiorentina in questa sessione di gennaio, approda dal campionato inglese in prestito oneroso con obbligo di riscatto fra 18 mesi, un’operazione complessiva per circa 18 milioni di euro, con una clausola che prevede il diritto di “recompra” da parte del club inglese e nei cinque giorni successivi la possibilità di controriscatto da parte della società viola. La Fiorentina sta stringendo anche per il centrocampista Duncan del Sassuolo e per la difesa continuano a circolare i nomi di Bonifazi e Juan Jesus. La società viola è attiva pure sul fronte uscite: Cristoforo si trasferirà in Spagna all’Eibar mentre Pedro potrebbe tornare in Brasile dove è nel mirino del Flamengo e del Gremio. Sirene tedesche per il giovane difensore Rasmussen.

Le possibili formazioni di Fiorentina Spal

Giuseppe Iachini ha la rosa quasi al completo. Contro la Spal l’unico giocatore indisponibile, al momento, è Franck Ribèry sempre ai box dopo l’operazione alla caviglia destra effettuata qualche settimana fa. L’attaccante francese ne avrà ancora per almeno un paio di mesi. L’idea è quella di far debuttare Cutrone al fianco di Chiesa se non dal primo minuto, almeno nel corso della gara. Spal ai minimi termini. Tra giocatori infortunati (Fares, D’Alessandro e Reca), due ceduti nella sessione invernale del mercato (Kurtic al Parma e Moncini al Benevento) e la squalifica di Tomovic, sono ben sei le assenze cui dovrà far fronte mister Semplici. Una partita che si presenta, dunque, in salita. E’ in arrivo Dabo, curiosamente proprio dalla Fiorentina, ma al momento non è sicuro possa essere subito a disposizione. Di conseguenza, il tecnico biancazzurro deve sperare in una rapida ripresa di Vicari per completare l’assetto difensivo e molto probabilmente in attacco al fianco di Petagna schiererà Di Francesco reduce da un lungo infortunio muscolare.

Ultime notizie

Incontro con Tomàs Saraceno al cinema Odeon di Firenze

Un documentario e una conversazione aperta al pubblico. Come partecipare all'incontro con l'artista e architetto argentino, protagonista della nuova grande mostra di Palazzo Strozzi

Meyer per amico: gli eventi dell’open day 2020

Cosa non perdere durante la grande festa per bambini dell’ospedale pediatrico di Firenze: magia, sport, personaggi dei cartoon e tanti laboratori. Ingresso gratuito

La bistecca alla fiorentina di Steak Home

Una particolare frollatura e un'esperienza gastronomica dedicata al mondo della ciccia. La nostra recensione su Steak Home di Corso Tintori, dove mangiare una bistecca in compagnia

Gli eventi di Many possible cities alla Manifattura Tabacchi

Arte, musica, incontri e cinema a ingresso gratuito: nell'ex complesso industriale fiorentino torna il festival dedicato al futuro delle nostre città, tra rigenerazione urbana e scelte green