sabato, 5 Dicembre 2020
Home Sezioni Tendenze InvisiMask la mascherina trasparente per...

InvisiMask la mascherina trasparente per ritornare a sorridere

Tutti la vogliono, è la mascherina prodotta in Italia, economica e riciclabile. Ecco come averla

Il senso di protezione che abbiamo indossando la mascherina soprattutto in luoghi chiusi e affollati è qualcosa a cui nessuno di noi vorrebbe rinunciare; ci stiamo però accorgendo dei limiti che abbiamo usando tutti la mascherina.

L’uso della mascherina

La nostra vita di relazione ne risente; ci manca il sorriso di chi ci è vicino, le espressioni del volto che spesso dicono più di qualunque parola. Ecco perché è nata InvisiMask, la mascherina trasparente, ecologica e conveniente. Pensata e prodotta in Italia è nata da una geniale intuizione di Davide Credaro, CEO di Creda. La trasparenza di InvisiMask ci permette di tornare a vedere ogni espressione del viso, sorriso incluso, facilitando la lettura del labiale, cosa indispensabile per chi ha contatti con il pubblico e per i non udenti.

I vantaggi economici

Dopo settimane di studio sui materiali, la protezione e la vestibilità, Invismask è ora in commercio e la mascherina è acquistabile direttamente nel sito del produttore al prezzo di 15 euro. Ogni mascherina viene venduta con 30 filtri di ricambio inclusi, che poi sono acquistabili in confezioni da 30 ricambi a soli 5 euro, in questo modo oltre ad avere un prodotto con un design innovativo, cambiando filtro ogni giorno, si spendono 5 euro al posto di 15 euro che si spenderebbero utilizzando 30 mascherine chirurgiche da 0,50€ ciascuna.

Eterna ed ecocompatibile

Invisimask poi è bella, protettiva, ecologica ed economica. La mascherina trasparente vi accompagnerà sempre, poiché si può lavare dopo ogni utilizzo con acqua calda e sapone ed è sanificabile con tutti i tipi di disinfettanti in commercio (ad es. Amuchina, alcol, ecc.); il filtro dura in media 8 ore a seconda dell’utilizzo. È commercializzata pensando soprattutto all’ambiente poiché annulla il problema dello smaltimento di tonnellate e tonnellate di mascherine usa e getta. È sufficiente sostituire solamente il filtro per ritrovarsi una mascherina sempre efficiente, praticamente eterna

La certificazione

Invisimask è riuscita a intercettare una necessità sanitaria comune a tutta la popolazione migliorando notevolmente le comunicazioni interpersonali. È certificata CE come dispositivo medico, secondo la normativa EN14683. Questa è una garanzia della qualità del prodotto e della protezione fornita.

Acquistala ora

Invisimask, la mascherina per tornare a sorridere, è ora disponibile, facilmente reperibile; acquistabile nelle diverse colorazioni disponibili direttamente dal produttore attraverso il sito www.invisi-mask.com.

In collaborazione con Invisimask

Ultime notizie

La Toscana cambia colore: cosa si può fare in zona arancione, le regole

La Regione Toscana muta colore, ma cosa cambia qual è la differenza tra zona arancione e zona rossa? Ecco tutte le novità e le regole da rispettare

Quante persone posso invitare in casa per il pranzo di Natale

Vietate le feste private, poche deroghe per gli spostamenti, forte raccomandazione su quante persone mettere a tavola: cosa dice il Dpcm di dicembre riguardo agli incontri in casa

Quanti contagiati oggi in Italia: tornano a salire i nuovi casi

I dati del 4 dicembre sui nuovi casi di coronavirus: quanti contagiati da Covid-19 ci sono oggi in Italia?

Covid in Toscana, oggi contagi in aumento: i dati del 4 dicembre

I numeri sull'andamento dei contagiati in Toscana: continua il saliscendi dei nuovi casi. I dati del bollettino del 4 dicembre 2020