lunedì, 22 Aprile 2024
HomeSezioniTendenzeL’auto second hand, tra convenienza...

L’auto second hand, tra convenienza e buona garanzia. I vantaggi di questo mercato in crescita

Da tanti anni l’automobile è sinonimo di spostamenti in totale autonomia, emancipazione, desiderio di viaggiare e di scoprire i tesori del proprio territorio. Tuttavia questo mezzo di trasporto, che negli anni ha conosciuto una significativa evoluzione tecnologica, non sempre risulta sostenibile in termini di spesa.

Occorrono quindi metodi alternativi per aggiudicarsi un veicolo efficiente e accattivante, senza gravare troppo sulle proprie finanze, e uno di questi può essere quello di puntare su una buona auto usata. Se fino a qualche decennio fa l’auto di seconda mano era sinonimo di rischio e di scelta azzardata, per la possibilità di ritrovarsi scontenti per aver speso poco e male, ad oggi le cose sono notevolmente cambiate e il second hand è una scelta che unisce convenienza ed eccezionali qualità e garanzia.

Per un investimento di questo tipo, che richiede un’attenta valutazione nella scelta, si consiglia di fare riferimento a seri professionisti del settore, come la concessionaria Auto a Firenze Biauto, punto di riferimento per chi ricerca grande qualità nel second hand automobilistico. Ma vediamo perché rivolgendosi a chi fa dell’auto usata il proprio cavallo di battaglia in termini di efficienza, qualità di percorrenza su strada e nondimeno una buona convenienza.

Conseguire un risparmio economico

Il primo vantaggio che viene in mente, quando si valuta di acquistare una quattro ruote pre-loved (ossia di seconda mano), è certamente di carattere economico.

Tuttavia per conseguire un effettivo risparmio, il vantaggio economico dovrebbe riguardare non solo la spesa iniziale, ma anche quelle che potrebbero sopraggiungere in seguito, con l’insorgenza di guasti al motore, all’impianto di illuminazione o altro tipo di brutta sorpresa. Per questo, affinché l’auto usata si riveli un affare, dovrebbe essere scrupolosamente controllata prima dell’acquisto.

Scegliere fra un’ampia gamma di veicoli

Oltre all’effettivo risparmio, che generalmente si consegue affidandosi al mercato dell’usato, è possibile scegliere il proprio futuro mezzo fra un’ampia gamma di auto. A differenza del nuovo, dove il budget a disposizione non sempre permette di puntare a un modello di qualità e prestigio superiore, con l’usato è possibile scegliere fra un ventaglio di occasioni molto ampio.

Tuttavia bisogna tener presente che, a differenza del mercato nuovo, dove è possibile richiedere optional personalizzati e quindi un’auto su misura alle proprie necessità e desideri, con l’usato bisogna accontentarsi di un modello già pronto e che non ammette modifiche.

Non si percepisce lo stress da auto nuova

I vantaggi del second hand automobilistico non finiscono, se si pensa che l’auto usata non sottopone il proprietario a stress, derivante dal pericolo di cagionare ammaccature alla carrozzeria, di sporcare gli interni se si hanno animali domestici o bambini.

Se si desidera un’esperienza di guida disinvolta e priva di preoccupazioni, quindi, l’auto usata è una buona scelta, proprio per la prerogativa di non richiedere un’attenzione maniacale per ogni dettaglio o un eventuale piccolo difetto.

Svalutazione più lenta nel tempo

Un’auto di seconda mano non subisce grandi effetti di deprezzamento. Questo perché il veicolo usato ha già perso il suo valore iniziale quando era nelle mani del vecchio proprietario, quindi dal momento che viene rivenduta come ‘second hand’ subisce una svalutazione molto più lenta nel tempo.

Si tratta di un aspetto di non poca importanza, anche nel caso in cui si intenda, dopo qualche anno, rivendere la propria auto; in questo caso lo si potrà fare senza subire il processo di deprezzamento tipico de

- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -