mercoledì 21 novembre 2018

Leopolda 2018: Renzi lancia un 'Ritorno al futuro'

Edizione numero 9 per il convegno politico organizzato da Matteo Renzi. Tra giovani, fake news, legalità e proposte per la manovra, saranno lanciati i comitati di resistenza civile contro la "spaventosa incapacità grillo-leghista”
Redazione
Leopolda 2018 Firenze Renzi

Un “Ritorno al futuro”, con tanto di Delorean – la macchina del tempo di Marty McFly, icona del celebre film – stampata sulla locandina. E, come nelle prime edizioni, interventi brevi, pochi “big”, tanti sindaci e il gong a scandire i cinque minuti a disposizione sul palco. Si avvicina la Leopolda 9, il convegno politico organizzato da Matteo Renzi che per il nono anno consecutivo torna alla Stazione Leopolda di Firenze, dal 19 al 21 ottobre. Un’occasione per lanciare i comitati civici di resistenza civile, una mobilitazione per “tornare al futuro e farlo di corsa prima che si abbatta sull’Italia lo tsunami causato dalla spaventosa incapacità grillo-leghista”.

Leggi anche: il programma della Leopolda 9

UNA PROPOSTA PER LA MANOVRA

Si comincia, come da tradizione, il venerdì all’ora di cena e quest’anno sarà lo stesso Matteo Renzi a introdurre il convegno insieme all’ex ministro dell’Economia dei governi Renzi e Gentiloni. Lo ha annunciato lo stesso Renzi nella sua enews di ieri: “Vista la gravità della situazione ci sarà una breve introduzione mia e di PierCarlo Padoan – ha scritto –. Presenteremo una proposta di legge di bilancio che avrebbe come effetto di dimezzare lo spread e abbassare le tasse. Probabilmente i signori del Governo non ci ascolteranno, ma noi mostreremo pubblicamente agli italiani come si potrebbe evitare di penalizzare i lavoratori e favorire gli speculatori come loro stanno facendo”.

IL PROGRAMMA DELLA LEOPOLDA 2018

Poi avanti col programma, serratissimo. Il venerdì è la serata dedicata ai giovani, con gli interventi degli Under 30 e i tavoli di lavoro coordinati da “giovanissimi”. Sabato mattina sono attesi gli amministratori locali, sindaci e assessori da tutta Italia, prima dei tavoli tematici al via alle 11.

E sebbene, come annuncia Renzi, quest’anno si sia scelto di “ridurre al minimo i discorsi dei presunti big”, il sabato pomeriggio sarà proprio l’ex presidente del consiglio a moderare una serie di interviste sul palco a personaggi noti, tra i quali il medico Roberto Burioni “che su Facebook e non solo lì combatte i venditori di fumo”, Federica Angeli “la giornalista che combatte la mafia a Ostia” e Roberto Cingolani, padre dei robot italiani.

Leopolda 2018 Renzi Firenze - come partecipazione iscrizioni

I COMITATI DI RESISTENZA CIVILE

Nel pomeriggio, dalle 17, la sessione plenaria e la presentazione, curata dall’ex sottosegretario Ivan Scalfarotto, dei “comitati civici di resistenza civile”. Una chiamata all’impegno attivo, per invitare gli italiani alla creazione di nuovi comitati civici “contro la mediocrità e la banalità del Governo – scrive Renzi –. La gente che lavora, che risparmia, che vuol bene all’Italia deve farsi sentire. E i comitati civici saranno uno strumento in questa direzione”.

Domenica mattina una corsa alle Cascine aperta a tutti e poi l’ultima sessione plenaria prima del discorso conclusivo di Matteo Renzi atteso dopo le 13. Di politica si parlerà poco, di Pd per nulla. D’altra parte Renzi lo scrive chiaro e tondo: “Ovviamente alla Leopolda il tema del congresso del Pd non sarà neanche toccato. Ci saranno tanti parlamentari del mio partito, ma come sempre la Leopolda non è un appuntamento del Pd. E dunque non sarà l’occasione per parlare di primarie e segretari”.

Come partecipare e iscriversi alla Leopolda 9

Sul sito ufficiale della Leopolda 2018 ci si può registrare e preiscrivere. A sentire gli organizzatori, questa edizione ha già segnato il record di richieste di partecipazione e preiscrizioni, pertanto è consigliato farlo. Chi volesse intervenire sul palco può candidarsi inviando un video di 59 secondi a videoleopolda@matteorenzi.it.

16 ottobre 2018
articoli correlati

A Firenze 3 mostre su Leonardo da Vinci

Non solo il codice Leicester. La città celebrerà in grande l’anno leonardiano. L’annuncio durante la prima conferenza della capitali europee della cultura ospitata a Firenze

Il programma 2016 della Festa dell’Unità di Firenze

Dibattiti politici, ma anche cultura, concerti, party e cibo. Dal 20 agosto all’11 settembre il Parco delle Cascine ospita la Festa dell’Unità 2016 di Firenze. Ecco le migliori proposte del programma

Tav a Firenze e stazione Foster: cosa è stato deciso

Il tunnel sotto la città verrà fatto, la futuristica stazione Tav di Foster invece rischia uno stop. I punti interrogativi (e quelli fermi) dopo il vertice a Roma Governo-FS-Regione-Comune
quartieri di firenze
Primo piano

Stadio, pronta la nuova illuminazione. Debutto contro la Juventus

Pareti esterne tutte illuminate di viola. In mezzo, un mosaico che omaggia i colori dei quartieri del calcio storico. Dopo le prove degli ultimi giorni è tutto pronto: la prima volta delle nuove luci al Franchi sarà il 1° dicembre, per Fiorentina-Juventus
news
Focus
Agenda
Ristoranti
Arte
Focus

Half Marathon Firenze. Al via le iscrizioni per la mezza maratona

In tanti si stanno preparando per la Maratona in programma domenica 25 novembre ma i podisti possono già segnarsi in agenda il prossimo appuntamento con la corsa: domenica 7 aprile, il giorno della Half Marathon Firenze, organizzata da UISP Comitato di Firenze.

Smashing Pumpkins a Firenze Rocks 2019, nuovo nome in programma

Annunciati i nuovi headliner che si aggiungono alla prima data del festival. Firenze è l'unica data italiana del tour 2019 degli Smashing Pumpkins. La vendita dei biglietti per il concerto è già partita

Chi ha fatto il murales di Mandela in piazza Leopoldo foto

Lo street artist Jorit dopo giorni di lavoro ha creato un maxi ritratto di Nelson Mandela sulla facciata di un condominio popolare. Un'opera alta come i 4 piani dell'edificio, guarda le fasi di realizzazione

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina