domenica, 23 Giugno 2024
- Pubblicità -
HomeBonusIl Bonus sociale 2024 per...

Il Bonus sociale 2024 per le bollette luce-gas è diminuito: a quanto ammonta ora

L’Arera ha aggiornato l’importo del bonus sociale di gas e luce: bollette, cosa cambia nel 2024

-

- Pubblicità -

A quanto ammonta il Bonus sociale 2024 per le bollette di luce e gas, dopo che il contributo è diminuito negli ultimi mesi e che anche la soglia Isee è stata ritoccata? A chiederselo sono milioni di utenti che finora hanno goduto dell’agevolazione. Dopo l’estensione della platea, a seguito dell’aumento delle tariffe per la guerra in Ucraina, le maglie si stringono e si torna alle origini. Non solo. L’importo delle bollette del gas diventa più salato per tutti, a seguito della fine di altre misure di emergenza messe in campo dai governi precedenti. Vediamo allora quanto è il bonus sociale e a chi spetta in questo 2024.

Dal 1° gennaio 2024 bollette del gas più care, per tutti (e finisce il mercato tutelato)

Dal 1° gennaio 2024 il governo Meloni non ha confermato le ultime agevolazioni per le bollette del gas, che riguardavano tutti, non solo i beneficiari del bonus sociale. In particolare l’Iva sul gas metano è passato dalla quota “scontata” del 5% (in vigore fino al 31 dicembre scorso) a quella standard del 22%, inoltre in bolletta con il 2024 si tornano a pagare anche gli oneri di sistema per il gas che incidono circa per il 20% su totale della fattura (fino al 31 dicembre scorso erano azzerati). Per questo molti utenti si sono visti arrivare a casa fatture più salate per i consumi dei primi mesi dell’anno.

- Pubblicità -

Inoltre dal 10 gennaio è scattata la fine del mercato tutelato del gas, con il passaggio al mercato libero di chi non è un soggetto vulnerabile (sono considerati “vulnerabili” over 75, chi percepisce il bonus sociale, disabili, utenze in struttura abitativa di emergenza a seguito di eventi calamitosi). Dal 1° luglio scatterà poi la fine del mercato tutelato della luce. E se non si farà niente? Chi non sceglie un operatore del mercato libero e non è un soggetto vulnerabile passerà automaticamente al servizio a tutele graduali, ossia con condizioni economiche e contrattuali definite dall’Arera e tariffe definite dal fornitore, per una durata massima di 3 anni.

Bonus sociale bollette 2024 per luce, gas, riscaldamento: quanto è diminuito l’importo Isee

Dal 1° aprile 2024 cambiano i requisiti Isee per avere diritto del bonus sociale di gas e luce, poiché il governo non ha rinnovato le agevolazioni sulle bollette: la soglia Isee diminuisce.

- Pubblicità -

Ecco a chi spetta il bonus sociale nelle bollette di luce e gas dal 1° aprile 2024:

  • Nuclei familiari con un Isee non superiore a 9.530 euro
  • Nuclei familiari con almeno 3 figli a carico con un Isee fino a 20.000 euro

Ogni nucleo familiare ha diritto a un solo bonus per tipo: uno per l’energia elettrica e uno per il gas.

- Pubblicità -

A quanto ammonta il bonus sociale 2024 per le bollette della luce

Il bonus sociale per luce e gas viene riconosciuto direttamente nelle bollette, grazie a uno “sconto” che viene applicato sui costi delle utenze. Il contributo è un’azione prevista dalla normativa nazionale, ma che viene attuata concretamente dall’Arera, l’Autorità di regolazione per energia reti e ambienti. È questo ente a stabilire a quanto ammonta l’importo del bonus sociale bollette 2024 per luce e gas (anche per il riscaldamento centralizzato, con modalità leggermente diverse).

Dal 1° aprile 2024 l’importo del bonus sociale per la luce è uguale ogni mese, fino al 31 dicembre: ecco a quanto ammonta

  • nucleo familiare di 1-2 componenti
    Isee fino a 9.350 euro
    Importo del bonus sociale per l’elettricità: 142,74 euro l’anno (11,70 euro al mese).
  • nucleo familiare di 3-4 componenti
    Isee fino a 9.350 euro
    Importo del bonus sociale per l’elettricità: 183 euro l’anno (15 euro al mese)
  • nucleo familiare oltre i 4 componenti
    Isee fino a 9.350 euro
    Importo del bonus sociale per l’elettricità: 201,30 euro l’anno (16,50 euro).

L’ammontare del bonus sociale per la luce nel 2024 è diminuito: l’anno scorso veniva riconosciuto ogni trimestre. Le famiglie con un Isee riferito al 2023 compreso tra 9.530 e 15.000 euro e con meno di 4 figli tra i componenti hanno diritto all’80% del bonus ordinario. Inoltre dal 1° aprile 2023, gli utenti (anche quelli del bonus sociale) sono tornati a pagare nelle bollette della luce gli oneri di sistema per l’elettricità, azzerati fino al 31 marzo dell’anno scorso i seguito alla crisi energetica.

A quanto ammonta il bonus sociale 2024 per il gas metano

L’importo del bonus sociale per le bollette del gas metano viene determinato dall’Arera, in base alle quotazioni di mercato del costo della materia prima negli ultimi mesi: varia ogni trimestre. Per calcolare quanto ammonta il bonus sociale per le bollette del gas si prendono in considerazione diversi fattori, in particolare:

  • Il numero di componenti della famiglia;
  • Il tipo di uso del gas (solo per acqua calda e cottura cibi, solo per riscaldamento o entrambi);
  • La fascia Isee
  • La zona climatica dove si trova l’abitazione

L’Area ha ancora l’importo del bonus sociale del gas dal 1° aprile al 31 dicembre 2024.

Bonus sociale per il gas riservato alle famiglie con un Isee fino a 9.530 euro per i consumi dal 1° gennaio al 31 marzo 2024. I valori sono in euro. Tabella importo bonus sociale bollette gas aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre 2024 a quanto ammonta

Non c’è bisogno di richiederlo

Fin qui i requisiti e l’importo del bonus bollette, ma come richiederlo? Il bonus sociale 2024 prevede uno “sconto” in automatico sulle bollette di luce, gas e acqua: quindi generalmente non viene versato a chi spetta di diritto, ma scalato dal totale che si deve pagare al gestore (ad esempio Enel Energia o Eni- Plenitude). Per alcuni casi, in cui le famiglie hanno pagato cifre in realtà coperte dal bonus sociale, può essere previsto un conguaglio via bonifico.

Per ottenere il riconoscimento del bonus sociale (luce, gas, acqua) bisogna aver presentato la DSU per l’Isee, al fine di ricevere altre agevolazioni (ad esempio assegno unico, mensa scolastica, agevolazioni dei singoli Comuni). Fatto questo non si dovrà presentare domanda, ma il bonus bollette per il gas metano sarà riconosciuto in automatico, previa verifica dell’Inps e del Sistema informativo integrato di Arera.

La comunicazione dei dati ai vari gestori (Enel, Eni – Pleinitude e via dicendo) arriva nel giro di circa 1 mese dalla presentazione dell’Isee, per le forniture dirette e non condominiali, e il bonus bollette per luce e gas viene erogato nella prima fattura successiva. Quindi dipende anche dalla frequenza con cui le varie società emettono la fattura.

I numeri per chiedere informazioni

Tutte le risposte ai dubbi più comuni si trovano sul sito dell’Arera, che mette a disposizione anche il numero verde 800 166 654 dello Sportello per il Consumatore Energia e Ambiente e la mail [email protected].

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -