giovedì, 23 Gennaio 2020
Home Sezioni Arte & Cultura 25 anni di Bandabardò, festa...

25 anni di Bandabardò, festa al Mandela Forum

La band fiorentina festeggia il traguardo con una serata speciale al Mandela Forum. Sul palco insieme a Tonino Carotone, Carmen Consoli, Max Gazzè, Piero Pelù e i Modena City Ramblers

-

La Bandabardò festeggia i 25 anni di carriera con “La grande festa” in programma venerdì 7 dicembre dalle 21 al Mandela Forum di Firenze. Sul palco insieme alla band fiorentina ci saranno cinque ospiti speciali: Tonino Carotone, Carmen Consoli, Max Gazzè, Piero Pelù e i Modena City Ramblers, con il cantante Cisco che torna nel gruppo per l’occasione. Biglietti da 15 euro già in vendita.

Venticinque anni di musica, centinaia di concerti all’attivo su e giù per l’Italia e una serata speciale per celebrare il traguardo nella loro Firenze, davanti a migliaia di fan vecchi e nuovi in un Mandela Forum vicino al tutto esaurito.

La grande festa della Bandabardò

La serata conclusiva di una festa per il venticinquennale celebrata suonando, con un tour lungo un anno e un vecchio singolo, forse l’inno più famoso della Bandabardò, “Se mi rilasso collasso” riproposto in una veste nuova nell’arrangiamento e nelle voci, con la partecipazione di Stefano Bollani, Caparezza, Carmen Consoli, Max Gazzè e Daniele Silvestri.

Alcuni di loro saranno presenti anche sul palco del Mandela Forum, altri amici della “Banda” arriveranno per l’occasione. I biglietti sono già in vendita al prezzo di 15 euro più diritti di prevendita su Ticketone.it.

Un primo assaggio della festa della Bandabardò lo si potrà avere già mercoledì 5 dicembre, quando la band offrirà un mini showcase acustico per chiudere l'inaugurazione del grande murales dedicato a Nelson Mandela in piazza Leopoldo, a Firenze.

- Pubblicità -

Ultimi articoli

Severgnini si racconta al Teatro Puccini

L’editorialista porta il suo “Diario sentimentale di un giornalista” a Firenze: ed è subito messinscena

Tramvia, linea 3.2: “Solo un terzo del percorso con i pali”

Intervistato da Lady Radio, il sindaco Dario Nardella fa il punto sui lavori per le nuove linee e anche sulla tecnologia che permetterà ai tram di viaggiare, in alcuni tratti, a batteria

La scuola al cinema: l’Istituto Marco Polo di Firenze in un film

Ci si resta anche al pomeriggio, si impara con metodi all’avanguardia e la parola d’ordine è “accoglienza”. Una scuola strana, l’Istituto Marco Polo. Che ora diventa un film

Natura collecta, a Firenze in mostra i prodigi della natura

Minerali rari, animali esotici, conchiglie e piume trasformate in oggetti di lusso. I gioielli della natura sono esposti in San Lorenzo
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Utilizziamo i cookie per offrirvi una migliore esperienza online, analizzare il traffico del sito e personalizzare i contenuti. Dando il vostro consenso, ne accettate l'uso in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Per motivi di perfomance, utilizziamo Cloudflare come rete CDN. Questo salva un cookie "__cfduid" per applicare le impostazioni di sicurezza per ogni client. Questo cookie è strettamente necessario per le funzionalità di sicurezza di Cloudflare e non può essere disattivato.
  • __cfduid

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi