Formazione, produzione e promozione per dare vita alla musica del domani. Sabato 7 e domenica 8 ottobre 2018 al Teatro del Maggio Musicale Fiorentino torna il Campus della Musica. Arrivato alla sua quinta edizione l’evento propone con incontri, corner, workshop, concerti e colloqui. Obiettivo: far esprimere giovani cantanti e musicisti emergenti e scoprire nuovi talenti per il campo musicale italiano.

Tanti i big che anche in passato hanno deciso di partecipare a questa iniziativa e ai quali quest’anno si aggiungono: Lo Stato Sociale, Brunori Sas, I Ministri, Motta e Zen Circus. E non è un caso che i principali esponenti della musica italiana del momento siano ogni anno a fianco dei partecipanti del campus, che nasce con il fine di accorciare le distanze tra coloro che ce l’hanno fatta e i futuri protagonisti della scena musicale italiana e internazionale. La partecipazione è gratuita, ma l'iscrizione al Campus della Musica è obbligatoria.

Il programma del campus della musica 2018

Il programma è ricco e porta con sè molte novità che – come spiega la direttrice Carmen Fernandez – “sono una piccola anticipazione di quello che poi saranno le prossime edizioni”. Sarà presentata in anteprima la compilation YesWeCampus Vol 2 contenente 15 brani originali di artisti che fanno parte del Programma di Sviluppo del Talento Emergente del Campus della Musica e che si esibiranno, dal vivo, sabato 6 ottobre alle 21.00.

Tra i corner con gli esperti ci sarà anche quello in cui incontrare Franco Fussi, specialista in foniatria e otorinolaringoiatria, che  parlerà di esercizi vocali dei cantanti spiegandone significato e pratica. Francesco D’Argenzio, regista e autore di programmi televisivi come “XFactor”, “Rapido”, oltre che regista di concerti per artisti di fama internazionale, presiederà invece l’incontro “La creazione di un artista attraverso videoclip musicali”.

E ancora: il label manager di Picicca Matteo Zanobini avrà il ruolo di speaker della vetrina “Il punto di vista della discografia indipendente: artisti emergenti, imprenditori di sè stessi”, mentre il produttore Diego Calvetti e il direttore artistico Riccardo Lola parteciperanno all’incontro dedicato a “La costruzione emotiva di una canzone”.

Campus musica 2018 Firenze iscrizioni

Ma ovviamenente non mancheranno i Campusini 2018, vale a dire i giovani che, conclusa questa edizione, entreranno a far parte del Programma di sviluppo e produzione del talento musicale. Alla direzione Claudio Fabi e Carmen Fernandez che hanno realizzato il progetto in collaborazione con il Comune di Firenze – Estate Fiorentina 2018, Città Metropolitana di Firenze, Fondazione CR Firenze, Siae – Società italiana degli Autori ed Editori, Nastro Azzurro e Gerist.

Info e iscrizioni sul sito web del Campus della musica di Firenze.