mercoledì, 20 Gennaio 2021
Home Sezioni Arte & Cultura Dalla crema del pastore allo...

Dalla crema del pastore allo zafferano: cinque giorni a tutto gelato/FOTO

Le piazze più suggestive della città faranno da scenario ad un vero e proprio percorso di quattro giorni nel mondo del dessert più amato al mondo, per conoscerne le origini e il futuro e la sua storia in Italia e nel mondo.

-

 

Zafferano di San Miniato, Crema del Pastore, variegato fichi e mandorla siciliana: queste alcune delle novità tra i 35 gusti che si potranno assaporare al Firenze Gelato Festival 2012, che consacra il capoluogo toscano per il terzo anno consecutivo capitale mondiale del gelato, tra assaggi, lezioni, show ed eventi speciali.

IL FESTIVAL. Dal 23 al 27 maggio, dalle 12 alle 24, le piazze più suggestive della città (Repubblica, Strozzi e Santa Maria Novella) faranno da scenario ad un vero e proprio percorso di quattro giorni nel mondo del dessert più amato al mondo, per conoscerne le origini e il futuro e la sua storia in Italia e nel mondo. Il nostro paese sarà rappresentato nella sua interezza, da Caltanissetta ad Udine, mentre il mondo parteciperà quest’anno con Brasile, Canada, Israele e Portogallo: i migliori maestri gelatieri porteranno in città i loro cavalli da battaglia per aggiudicarsi il titolo di Gusto dell’estate 2012.

GELATO PER TUTTI. Anche chi ha intolleranze alimentari potrà accontentare le proprie papille gustative grazie alla disponibilità di gelati senza glutine, e un occhio speciale sarà dato ai più grandi amanti del gelato, i bambini: per loro tanta animazione con gli spettacoli dei burattini. Sammontana ha scelto di devolvere il ricavato della vendita dei gelati alla Fondazione dell’ospedale pediatrico Meyer.

GELATO CARD. Come ogni anno, la Gelato card funzionerà da passepartout alle varie iniziative proposte e si potrà acquistare negli info point delle piazze coinvolte: al costo di 15 euro, include 5 assaggi di gelato, oltre la Gelato guida, vademecum per tutte le attività del festival, e una serie di gadget come la shopper, il bicchiere biodegradabile firmato Publiacqua per usufruire dei nuovi fontanelli cittadini, le cialde Bussy e tanti palloncini per i più piccoli, e sarà accettata anche da 24 gelaterie fiorentine.

{phocagallery view=category|categoryid=417|limitstart=0|limitcount=0}

CULTURA GASTRONOMICA. I possessori della card potranno altresì accedere alle attività Gelato Cultura: il tema dell’edizione 2012 è infatti Gelato, Food, Cultura, articolato in alcuni grandi eventi per mettere al centro della manifestazione la cultura del gelato, la sua storia in Italia e nel mondo, cos’è stato e cosa rappresenta oggi, tutto nella città culla del Rinascimento dove nel 1559 Bernardo Buontalenti rielaborò la crema del Ruggeri, dando vita alla celeberrima crema che ne assunse il nome e che venne fatta conoscere alle corti d’Europa da Caterina de’ Medici.

SHOW COOKING A BASE DI GELATO. Chi possiede la gelato card potrà inoltre partecipare tutti i pomeriggi, agli appuntamenti dei Gelato Show Cooking, dove i nomi più apprezzati e famosi del mondo della cucina nazionale si esibiranno in dimostrazioni di ricette dove il gelato sarà protagonista, e dedicheranno alcune sessioni alla preparazione dell’IceBau per gli amici a quattro zampe. Infine, con la card sarà possibile giocare al concorso Gusta, Vota e vinci, per decretare i vincitori del Festival e il miglior gusto tra i 35 proposti: nelle piazze del festival saranno posizionati dei box dove si potranno imbucare le cartoline con la propria preferenza.

IL CONCORSO. Per i visitatori 2.0 del Firenze Gelato Festival, il concorso Golosamente Gelato: dopo essersi registrati al sito del Firenze Gelato festival, per partecipare vanno inseriti i codici presenti su ogni gelato card e gelato ricarica, che permettono di accumulare punti: chi inserisce più codici tra tutti i partecipanti vince il Carpigiani Freeze&Go, il mantecatore sviluppato per creare il miglior gelato in piccole quantità.

Ultime notizie

Quanti sono i contagiati oggi in Italia: casi di poco sopra quota 10 mila

I dati del 19 gennaio dal bollettino sul coronavirus: quanti contagiati da Covid-19 ci sono oggi in Italia e quanti morti?

Dove vedere Fiorentina Crotone in tv: Sky o Dazn?

Dopo la roboante sconfitta contro il Napoli, la Fiorentina si appresta ad incontrare il Crotone nel prossimo incontro di campionato, che si terrà sabato 23 gennaio alle ore 20.45 allo Stadio Artemio Franchi: ma dove vederla, su Sky o Dazn?

Musei di Firenze aperti (anche gratis): nuovi orari 2021, dagli Uffizi a Boboli

L'apertura dei musei di Firenze dopo lo stop per il Covid: i nuovi orari per la zona gialla e tutti i luoghi d'arte aperti, dalle Gallerie degli Uffizi ai musei civici

In zona gialla si può uscire dal comune, non dalla regione: le regole

Sì agli spostamenti fuori comune, ma non si può uscire dalla regione: le regole per la zona gialla e le eccezioni per gli spostamenti verso le seconde case e per andare a fare visita a parenti, fidanzati e amici