sabato, 16 Gennaio 2021
Home Sezioni Arte & Cultura Film all'aperto in via San...

Film all’aperto in via San Salvi

Prosegue, al giardino del Cenacolo di via di San Salvi 14, alle 21, la rassegna “Cinestate 2008”, promossa dal Quartiere 2 e dall’associazione Il Gigante. In calendario, mercoledì 20 agosto, il film “L’uomo che non c’era”, di Joel ed Ethan Cohen (Usa, 2001).

-

Questa la trama della pellicola. Santa Rosa, California, 1949. Ed Crane è un barbiere triste e senza prospettiva. Per reagire in qualche modo, decide di investire una somma nel nuovo business del lavaggio a secco. Così estorce 10.000 dollari all’amico Dave, che è anche l’amante della moglie. Poi, in un raptus, lo uccide. L’indiziata numero uno è la moglie ma ben presto Ed si trova in una situazione senza uscita, che alla fine lo condurrà alle sedia elettrica. Nel cast Billy Bob Thornton, Frances McDormand, James Gandolfini, Scarlet Johansson. Premio David di Donatello 2002 per il miglior film straniero.

Ingresso con tessera dell’associazione il Gigante, costo 8 euro e valevole per tutto il ciclo, da richiedersi a Villa Arrivabene, in piazza Alberti 1a. Informazioni al numero 0552767828.

Notizia precedenteA norma le scuole del Q4
Notizia successivaMutu si infortuna in nazionale

Ultime notizie

Fiorentina, prima volta allo stadio Maradona

La Fiorentina sfida il Napoli nel lunch match di domenica: le probabili formazioni. Commisso rinuncia allo stadio

In quanti in macchina, regole del nuovo Dpcm sulle persone in auto

Si può stare in tre in auto, se ci si trova in zona arancione e rossa? E in quanti si può viaggiare in macchina se si fa parte dello stesso nucleo familiare? Le regole del Dpcm anti-Covid e del decreto legge Covid

Centri commerciali aperti o chiusi nel weekend: regole del Dpcm

Shopping pre-saldi a ostacoli. In zona gialla e arancione tutti i negozi possono stare aperti, ma nel weekend scatta la chiusura dei centri commerciali (con qualche deroga)

Quante persone possono partecipare ai funerali: il Dpcm Covid e le regole

Cosa prevede il decreto anti-coronavirus in caso di funerale: quanti possono essere i partecipanti, per cosa scatta il divieto, quali sono le deroghe secondo il Dpcm