martedì, 26 Maggio 2020
Home Sezioni Arte & Cultura Grignani incontra gli studenti

Grignani incontra gli studenti

Grignani ha incontrato gli studenti della Provincia di Firenze

-

Gianluca Grignani ha incontrato, nel salone Luca Giordano di Palazzo Medici, molti studenti degli istituti superiori del territorio fiorentino. Il confronto tra il cantante e i giovani delle scuole è stato moderato da Red Ronnie, alla presenza del Presidente della Provincia di Firenze.

Circa 124 studenti hanno discusso con il cantante milanese per conoscere e approfondire la storia della musica. L’iniziativa rientra nell’ambito di uno specifico progetto nel quadro del piano di offerta formativa “Costruttori di cittadinanza”, sostenuto dalla Provincia di Firenze.

La finalità dell’iniziativa è quella di far riscoprire il senso della musica, la passione e le emozioni che essa può regalare e soprattutto di comprendere che dietro la fama c’è un percorso faticoso e impegnativo.

L’incontro con Gianluca Grignani avviene a pochi giorni di distanza dall’uscita del suo nuovo album “Cammina nel sole” che prende il titolo dalla canzone con la quale si è classificato all’ottavo posto all’ultimo festival di Sanremo.

Ultime notizie

Test sierologici sul Covid-19 (gratis), al via le chiamate della Croce Rossa

Parte l'indagine sulla sieroprevalenza, servirà a mappare in tutta Italia la situazione del coronavirus. I volontari della Cri stanno telefonando ai cittadini selezionati dall'Istat

Coronavirus, la mappa del contagio in Toscana

Tutto quello che c'è da sapere sull'andamento dei casi di Covid-19 nella nostra regione: la mappa, i nuovi contagi, i dati per provincia pubblicati nel nuovo bollettino della Regione

Coronavirus, solo cinque nuovi casi in Toscana

È l'aumento giornaliero più basso dal 2 marzo. Le ultime notizie di oggi, 25 maggio, sul contagio da coronavirus in Toscana

Palestra, il rimborso dell’abbonamento dopo il lockdown per il Covid-19

Il decreto rilancio prevede la possibilità di chiedere un rimborso del periodo in cui non si è potuto usufruire degli abbonamenti nei centri sportivi