Grande documentarista italiano, Quilici ha avuto da sempre un rapporto particolare con il mare, suo territorio di scoperta e compagno fedele della sua grande avventura professionale e personale.
L’esposizione offre per la prima volta la possibilità di conoscere, oltre ai documenti e alle opere che hanno segnato la storia delle pubblicazioni illustrate di grande prestigio di Quilici dagli anni Cinquanta in poi, questo suo lungo impegno di Fotografo così come lo testimonia un ampio e variegato percorso attraverso la collezione curata da chi l’accompagna da tempo, Anna Azan. Un Archivio unico, oggi conservato presso gli Archivi Alinari.
Diventa così possibile, per la prima volta, un’empatica contemplazione di quell’elemento naturale fonte di vita, il mare, protagonista di gran parte della vita professionale dell’Autore.
La Mostra consta di 82 fotografie a colori di grande formato tra le più significative immagini realizzate da Quilici dal 1952 al 2008 sui mari dell’uomo, dalla Polinesia al Mediterraneo, dall’Oceania all’Oceano Indiano, con particolare riguardo ai paesaggi dalla Groenlandia alla barriera corallina, alle tradizioni legate al mare, alle ritualità, ai villaggi sulla costa, al mondo degli abissi con i relitti e l’archeologia sommersa, al lavoro dei pescatori, alle piroghe e alle imbarcazioni di tutti i mari, fino al gioco dei bambini polinesiani con i terribili pescecani.
Le immagini sono accompagnate da un prezioso ed inedito filmato di sessanta minuti che riassume, a conclusione della Mostra, momenti d’emozione vissuti da Quilici e documentati nei mari del mondo, da Sesto Continente del 1954 alla strage degli squali in corso negli ultimi anni; tema della battaglia che oggi lo impegna a fianco di un ambientalismo cosciente ed equilibrato.
Il catalogo della mostra edito dalla Fondazione Alinari con testi di Predrag Matvejevic‘, Folco Quilici, Federico De Strobel, Lilia Capocaccia, Italo Zannier ed Emanuela Sesti.
Sponsor dell’evento è North Sails.
MNAF: Firenze, piazza S. M. Novella 14a r
Orario: 9,30 -19,30; sabato fino alle 23,30, chiuso mercoledì.
Biglietti: Intero € 9,00; Ridotto € 7,50; Convenzioni € 6,00; Scuole € 4,00;
Gratis bambini fino a 5 anni (il biglietto è comprensivo della visita al Museo)
Dal 19 giugno al 7 settembre 2008