Verranno proposti quattro film di registi toscani, che in epoche diverse, hanno raccontato diversi aspetti del mondo del lavoro. Le proiezioni, a ingresso gratuito, sono in programma dal 30 novembre al 3 dicembre (la mattina alle 10,30 per le scolaresche, che possono prenotarsi al numero 347.4343077; per gli altri la sera alle 21).

Domenica 30 novembre ci sarà “Metello”, per la regia di Mauro Bolognini con Tina Aumont, Lucia Bosè, Ottavia Piccolo, Massimo Ranieri, Renzo Montagnani, Adolfo Geri, Franco Balducci, Claudio Biava, Frank Wolff, Steffen Zacharias, Pino Colizzi, Luigi Diberti, Mariano Rigillo, Gabriele Lavia.

Lunedì 1 dicembre sarà la volta di “Good morning Babilonia”, diretto da Paolo e Vittorio Taviani con Vincent Spano, Joaquim De Almeida, Omero Antonutti, Massimo Venturiello, Desireèe Becker, Bérangère Bonvoisin, David Brandon, Charles Dance, Brian Freilino, Margarita Lozano.

Martedì 2 dicembre ci sarà “Marcinelle” dei registi Andrea e Antonio Frazzi con Claudio Amendola, Maria Grazia Cucinotta, Antonio Manzini, Lorenza Indovina.

Infine mercoledì 3 dicembre toccherà a “Tutta la vita davanti” di Paolo Virzì con Isabella Ragonese, Sabrina Ferilli, Elio Germano, Massimo Ghini, Valerio Mastandrea, Micaela Ramazzotti.