martedì, 7 Dicembre 2021
HomeSezioniArte & CulturaLa "Giovane Grecia" in città

La “Giovane Grecia” in città

dal 10 al 12 giugno "Giovane Grecia" in via San Gallo per scoprire la Grecia contemporanea

-

Saranno tre giorni di arte, cinema, poesia, cene di strada, musica dal vivo e sirtaki: una festa “dionisiaca” che animerà via San Gallo dal pomeriggio a mezzanotte. L’obiettivo è infatti quello di valorizzare il senso di appartenenza alla strada, come ha precisato il presidente della Mediateca Regionale Toscana, Ugo di Tullio, che insieme al professor Bruno Vecchio del Dipartimento di studi storici e geografici dell’Università di Firenze ha ricordato come la strada sia in primo luogo “agorà”, luogo dell’interazione sociale, all’origine di ogni esperienza civica.

La Grecia, nonostante le difficoltà economiche sta vivendo un grande sviluppo economico, culturale e sociale e i protagonisti di quest’iniziativa sono proprio giovani del mondo del cinema, dell’arte, della pittura, della danza e del cibo.

In programma nel cortile della libreria “Libri liberi” la mostra di Yorgos Kokkotis, ateniese di nascita, che ha studiato disegno allo Slade di Londra e che nel suo percorso ha cercato la commistione di vari linguaggi attraverso istallazioni che mirano al coinvolgimento emotivo e fisico dello spettatore.

Ma anche letture di brani dalle opere dello scrittore e giornalista Teodoro Andreadis Synghellakis e una tavola rotonda sul tema “Giovani e donne nella Grecia contemporanea”, alla quale interverranno il Console onorario di Grecia in Toscana Peggy Petrakakos, il professor Zeffiro Ciuffoletti, dell’Università degli studi di Firenze, Dimitri Deliolanes, giornalista della ETR (televisione pubblica greca), Viki Markaki, capo dell’ufficio stampa dell’ambasciata di Grecia a Roma e Rudy Caparrini, direttore del giornale online “Mondo Greco”.

Sempre in via San Gallo, alla Mediateca Regionale Toscana verranno proiettati per tutta la durata dell’evento, film sulla storia del cinema greco ma anche le pellicole inedite dell’iniziativa “Giovane cinema greco” che ci propone “Politiki kouzina” (Un tocco di zenzero) di Tassos Boulmetis, “Orgasmos tis ageladas” (L’orgasmo della mucca) e “Rizoto” (Risotto) di Olga Malea, ma anche cortometraggi dal Greek Film Institute di Atene.

Non mancheranno aperitivi, cena di strada e iniziative speciali organizzate dal ristorante greco “Taverna Dioniso”, che anima via San Gallo ed è meta abitudinaria per molti studenti e professori, ma anche per i fiorentini che vogliono gustare “l’altra faccia” della cucina mediterranea.

Giovane Grecia ha indetto anche una lotteria per sostenere i costi dell’iniziativa, con ricchi premi concessi da artigiani e imprenditori di origine ellenica o legati al mondo greco, tra i quali anche 2 biglietti aerei per la tratta Roma-Atene e 4 soggiorni vacanza.

“La Grecia è una terra vitale – nota il professor Zefiro Ciuffoletti – ci sta superando dal punto di vista dell’attrazione turistica, come dimostra uno studio del Fondo Monetario Internazionale. Questo ci deve stimolare a conoscere meglio questo paese e a porci insieme il problema del turismo nel mediterraneo in un mondo globale. Come spiegare altrimenti il patrimonio della “classicità” a cinesi e indiani, così lontani dalla nostra cultura?”. Per informazioni www.mediatecatoscana.it


Ultime notizie