lunedì, 24 Giugno 2024
- Pubblicità -
HomeSezioniArte & CulturaLa Mandragola va in Giappone

La Mandragola va in Giappone

la mandragola di machiavelli in giappone con la compagnia delle seggiole

-

- Pubblicità -

E’ stata presentata questa mattina, 9 ottobre, la trasferta giapponese della Compagnia delle Seggiole, che dal 23 al 1 novembre porterà in scena “La Mandragola”.

“L’iniziativa – ha detto Andrea Ceccarelli, presidente del quartiere 3 – si svolge in collaborazione con le municipalità locali e numerose associazioni di amicizia tra Italia e Giappone ed è un momento significativo per la fiorentinità che siamo felici si svolga nel quartiere 3 dove il 12 si terrà l’anteprima”.

- Pubblicità -


Stamani erano presenti anche il capocomico Fabio Baronti, il regista Giovanni Micoli e KJazuko Usui rappresentante a Firenze del comune di Gifu che si è occupata delle relazioni con il Giappone e della location giapponese degli spettacoli.

“Se si pensa a Niccolò Machiavelli e al Giappone – hanno detto Baronti e Micoli- si ha l’impressione di essere di fronte a due entità lontanissime tra loro: e se il Principe può ricordare qualcuno dei trattati sull’etica samurai, la Mandragola con le sue astuzie pare assolutamente incomprensibile nella terra del Sol Levante. E’ un’idea sbagliata e questo viaggio lo dimostra”.

- Pubblicità -

Il tour mette a confronto due culture e rinsalda i rapporti già strettissimi tra Firenze e il Giappone ed è il risultato di un lungo lavoro, iniziato come tutti i migliori progetti quasi per caso nel 2005, nel corso di un viaggio che il capocomico Fabio Baronti fece per accompagnare un amico.

Il viaggio cade nel decimo anniversario della fondazione della Compagnia delle Seggiole, attiva appunto dal 1999. Per presentare il viaggio la Compagnia delle Seggiole terrà un’anteprima il prossimo 12 ottobre alle 21 nel cortile della Scuola di Scienze Aziendali in via Tagliamento.

- Pubblicità -

“Una scelta dovuta – hanno detto i rappresentanti della compagnia- visto che proprio il Quartiere 3 in una delle rotonde del viale Giannotti ospita la statua del Pescatore con Pellicano, donata dalla Municipalità di Gifu al Comune di Firenze come simbolo del patto di amicizia tra le due città”.

 

 

 

 

 

 

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -