martedì, 20 Ottobre 2020
Home Sezioni Arte & Cultura "Mettiamoci in rima"

“Mettiamoci in rima”

-

La sensazione di fruire anche arte pittorica è costante e la formazione artistica della poetessa giustifica tale impressione: i versi tendono a collocarsi su una tela immaginaria, spesso si ha davanti agli occhi quella “tavolozza armoniosa” straripante di colori in grado di annullare il grigiore della razionalità.

Lucia Trinca sfocia nel tempo di un ricercato excursus al di là di se stessa, largendo nuovi significati alla parola e avvolgendoci teneramente nel gioco delle immedesimazioni.

mi hanno tolto il mio sole/ la frusciante natura / l’ingannevole ramo / la silenziosa radura / non ho appigli dove arrampicare / non ho pietre complici / dove poter strisciare ….”

Così, dominata dalla forza generatrice della natura che parla attraverso il suo divenire altro, ogni pagina palpita senza tregua e vive in un dipinto di segni che incorniciano i sensi! (Recensione di Fabiana Papi )

Mettiamoci in rima – Lucia Trinca   Ed. Sovera Multimedia  Euro 7,50

Ultime notizie

La nuova giunta regionale toscana: gli assessori di Giani, i nomi

Il neo governatore Eugenio Giani annuncia gran parte della sua squadra: l'ottavo nome per la giunta arriverà tra pochi giorni. Eletto anche il presidente del Consiglio regionale

Smart working, pubblica amministrazione e privati: fino a quando? Le regole

La legge rilancio, lo stato di emergenza e i nuovi decreti del governo: il punto sulla proroga del lavoro agile per il pubblico impiego e le regole per i dipendenti del settore privato

Eredità delle donne 2020: l’evento di Serena Dandini alla Manifattura Tabacchi

Dal 23 al 25 ottobre torna in città la manifestazione che racconta il mondo attraverso gli occhi delle donne

Come fare il tampone in Toscana e come si prenota online

Prenotazioni e referti anche via web, in arrivo i test rapidi per i ragazzi delle scuole: le novità in Toscana