giovedì, 20 Gennaio 2022
HomeSezioniArte & CulturaLe migliori mostre da visitare...

Le migliori mostre da visitare in Toscana a gennaio 2022

Tantissime esposizioni tutte da vedere che ci portano dallo scintillio delle opere di Jeff Koons a Firenze agli abiti di scena dell’opera di Puccini fino ad arrivare alla street art con Keith Haring a Pisa. Ecco tutte le mostre da visitare in Toscana

-

Tantissime mostre da visitare in Toscana nel mese di gennaio 2022, un’occasione per passare una giornata immersi nell’arte e nella storia,  partendo dalle attività speciali nei musei fiorentini fino arrivare alla pop art di Warhol a Pontedera e alle  sculture di Mitoraj sulla spiaggia di Viareggio.

Gennaio ai musei civici fiorentini

Fino al 9 gennaio i musei civici fiorentini apriranno ad una serie di giornate speciali con un ricco programma di visite, incontri e attività rivolte al pubblico.

Al Museo di Palazzo Vecchio le famiglie potranno partecipare ogni giorno alle ore 11:30 al percorso speciale “Corte in festa” l’itinerario animato alla scoperta delle abitudini festive della famiglia Medici. Durante la giornata del 9 gennaio sarà possibile partecipare all’atelier sull’affresco per bambini dagli 8 anni in su. (Prenotazioni via email all’indirizzo: [email protected])

Durante il mese di gennaio e fino a marzo 2022 sarà inoltre visitabile la mostra“Benozzo Gozzoli e la Cappella dei Magi”,  dedicata al maestro del Rinascimento, presso Palazzo Medici Riccardi. Qui si intrecciano opere originali e creazioni multimediali, accompagnando il pubblico in un percorso che approfondisce il rapporto dell’artista con Firenze e con la famiglia Medici. Protagonista della mostra sarà la Cappella dei Magi affrescata da Benozzo Gozzoli nel 1459, fulcro di tutta l’esposizione.

Le attività previste per questa mostra sono: le visite gratuite per adulti tutti i lunedì, sabato e domenica alle ore 10:30, per le famiglie invece è previsto l’atelier d’arte sulla doratura che si svolge il martedì e la domenica alle ore 11:30. Entrambe le attività richiedono la prenotazione al [email protected]

Dante, il Poeta Eterno a Firenze

Grande successo per l’intervento site specific all’interno del Complesso di Santa Croce, firmato dall’artista digitale Felice Limosani, che celebra Dante rileggendo la Divina Commedia attraverso un dialogo multidisciplinare tra le incisioni di Gustav Dorè animate con tecniche digitali, l’architettura della Cappella Pazzi e una partitura vocale evocativa che coinvolge tutti, indipendentemente dall’età. Prorogata fino al 13 febbraio 2022.

Firenze: Jeff Koons a Palazzo Strozzi

Una delle mostre presenti a Firenze che ha riscosso più successo è certamente “Shine” di Jeff Koons l’evento che porta a Palazzo Strozzi le opere più famose dell’artista, gigantesche sculture colorate in acciaio che coinvolgono lo spettatore. L’esposizione sarà visitabile fino al 30 gennaio 2022.

Sono tante le attività organizzate, come le visite guidate gratuite – comprese nel prezzo del biglietto – ogni mercoledì alle 18:00 e domenica alle 15:00, laboratori per bambini e famiglie (ogni mercoledì 3 ai 6 anni, il 28 dicembre e 30 dicembre da 7 a 12 anni) e le visite di “Mezz’ora d’arte” condotte dagli studenti dell’Accademia delle Belle Arti. Per prenotarsi: [email protected]

Orari: tutti i giorni (10-20)
Per maggiori informazioni: www.palazzostrozzi.org/mostre-in-corso/

Jenny Saville, la mostra diffusa a Firenze

La mostra invita il pubblico a scoprire l’opera di Jenny Saville attraverso la sua produzione pittorica, evidenziando lo stretto rapporto tra l’artista e i maestri del Rinascimento italiano, in particolare con alcuni capolavori di Michelangelo.

Le opere sono esposte in 5 location differenti, il Museo Novecento (dov’è presente il numero maggiore di quadri dell’artista britannica), il Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio, il Museo dell’Opera del Duomo di Firenze, il Museo degli Innocenti e Casa Buonarroti. La mostra sarà visitabile fino al 20 febbraio 2022.

mostre toscana dicembre 2021
Foto: Alessandra Cinquemani

Queste le iniziative al Museo del Novecento: visite guidate ogni sabato alle ore 15:00 e 16:30; atelier di pittura per bambini fino a 12 anni, tutte le domeniche alle ore 16:30. È obbligatoria la prenotazione.

Orari del Museo Novecento: 10-20 tutti i giorni tranne il giovedì
Per maggiori informazioni: http://www.museonovecento.it/jenny-saville-orari-e-biglietti-dei-musei-coinvolti-nella-mostra/

Turandot e l’oriente fantastico di Puccini, Chini e Caramba al Museo del Tessuto di Prato

Sempre in Toscana durante il mese di gennaio 2022 si possono ammirare gli oggetti che raccontano la storia della Turandot di Giacomo Puccini. Una mostra diversa, inedita e multidisciplinare che unisce collezioni private e pubbliche dando vita ad un progetto di ampio respiro. 120 oggetti di scena, 30 costumi, maschere teatrali, tessuti provenienti da tutto il mondo che esplorano la produzione di scena della Turandot andata in scena per la prima volta nel 1926 al Teatro della Scala, a Milano. C’è tempo fino al 23 gennaio 2022 per visitarla.

mostre toscana dicembre 2021

Sono previste visite guidate ogni domenica (17:30/18:30)
Orari: da martedì a giovedì (10-15) venerdì-sabato (10-19) domenica (15-19). Per maggiori informazioni: www.museodeltessuto.it

Mostre da visitare in Toscana a gennaio 2022: Keith Haring e la street art a Palazzo Blu di Pisa

Una delle esposizioni di punta in Toscana durante il mese di gennaio 2022 è quella di Keith Haring a Palazzo Blu, dove sono esposte per la prima volta in Europa oltre 170 opere del padre della street art che ripercorrono la sua produzione artistica, provenienti dalla Nakamura Keith Haring Collection.

La mostra, visitabile fino al 17 aprile 2022, si sviluppa in sette sezioni differenti che aiutano il visitatore a ripercorrere la vita di Keith Haring attraverso le sue opere. I temi affrontati sono molto ampi e indicativi della personalità dell’artista, dal lavoro con i bambini alla nascita del Keith Haring Italian Project, fino ad arrivare a quelli che hanno contraddistinto la sua produzione artistica, la prevenzione dell’AIDS, i diritti dei gay, il razzismo, l’apartheid, la guerra e molti altri.

Sempre a Palazzo Blu, prende vita “Attitude” la mostra che raccoglie le varie attitudini personali di artisti che hanno iniziato a dipingere spontaneamente nel contesto urbano, unendo l’energia della strada con la creatività. Quattro sale per raccontare le varie anime della street art, da quella ribelle a quella più istituzionale. Le opere saranno visibili fino al 3 aprile 2022.

Orari: lunedì/venerdì (10-19) Sabato/Domenica (10-20)
Maggiori informazioni: www.palazzoblu.it

Pop art per tutti: Andy Warhol – ICONS! al PALP di Pontedera

La mostra Andy Warhol – ICONS! racconta la vita dell’artista più influente degli anni ’60, narratore della società moderna che ha trasformato in arte i feticci dell’immaginario collettivo americano. L’evento presenta più di 140 opere disposte in 5 sezioni che percorrono i suoi lavori dagli esordi fino alla fine degli anni Ottanta e sarà visitabile fino al 20 marzo 2022.

Orari: dal martedì alla domenica (10-19).
Maggiori informazioni: www.palp-pontedera.it

mostre toscana dicembre 2021- Warhol

Mostre in Toscana a dicembre: “Il tempo degli eroi” di Mitoraj a Viareggio

Fino al 16 gennaio 2022 due opere di Igor Mitoraj sono visibili presso la spiaggia del Belvedere delle Maschere di Viareggio. L’artista riporta l’attenzione sul valore dell’antichità attraverso uno sguardo contemporaneo che coinvolge lo spettatore. “Ikaro Blu” e “Ikaria Grande”, le due installazioni dell’artista, creano un ponte tra passato, presente e futuro. Mitoraj ha realizzato molte esposizioni in parchi e ville storiche nel corso della sua carriera, come nella Valle dei Templi di Agrigento o quelle postume a Pisa, Roma e Pompei.

Ultime notizie