In una città resa scintillante dai già molti addobbi natalizi, si aggiunge al clima vivace delle imminenti Feste uno spettacolo che racchiude in sé un’alchimia magica e irripetibile. E così Notre Dame de Paris, dopo aver appassionato oltre 4 milioni di spettatori solo in Italia, torna a far sognare i fiorentini con ben 7 appuntamenti previsti al Mandela Forum di Firenze.

Notre Dame de Paris a Firenze

Il magistrale adattamento del romanzo di Victor Hugo, ad opera di Luc Plamondon e di Pasquale Panella, diretto dalla sapiente regia di Gilles Maheu, si affianca al lavoro delle coreografie e dei movimenti di scena ideati da Martino Müller; in più la firma inconfondibile di Riccardo Cocciante per le entusiasmanti musiche, il cast d’eccezione ed i fastosi costumi di Fred Sathal, oltre che alle scene di Christian Ratz, fanno di questa edizione di “Notre Dame de Paris” un assoluto capolavoro.
Lo stesso  David Zard, impresario e produttore che nel 2002 iniziò questa avventura al Gran Teatro di Roma – costruito per l’occasione – con la “prima” di quella che sarebbe stata l’opera dei record, nel 2017 descrisse lo spettacolo con queste parole: “Dopo 15 anni Notre Dame de Paris ha continuato a tenere la scena con un successo strepitoso che non conosce paragoni. Questo progetto è entrato nel DNA degli italiani. Il nostro paese non aveva mai visto così tanti spettatori e repliche per un musical prima d’ora. Notre Dame de Paris non solo ha detenuto ogni record di pubblico, ma ha rivoluzionato la scena dello spettacolo nel nostro paese.”

Notre Dame de Paris, il musical di Riccardo Cocciante

In 17 anni di tournée, Notre Dame de Paris ha infatti registrato un’ascesa incredibile che soltanto nella stagione 2016 superò in Italia 1 milione di spettatori affollando – in 31 città – tutte le 43 tappe per un totale di 283 repliche a colpi di sold out. Nello stesso anno lo spettacolo divenne un vero e proprio cult, facendo impennare le vendite dei biglietti teatrali, capitanando la classifica dei titoli e superando le presenze dei più grandi live della musica rock e pop, tanto da essere insignito del BigliettOne d’Oro TicketOne ai Rockol Awards 2016. Sempre nel 2016, la versione italiana collezionò prestigiosi riconoscimenti ottenendo ben 3 Premi agli IMA (Italian Musical Awards): Migliore Spettacolo Social, Migliori Musiche (Riccardo Cocciante) e Migliore Spettacolo Classico.

LA STORIA

Quasimodo, il campanaro gobbo della cattedrale di Notre Dame è innamorato di Esmeralda, una bella gitana. Un amore tuttavia condannato dall’ingiustizia e dall’ipocrisia: Esmeralda è infatti innamorata di Febo, il capitano delle guardie del Re, che a sua volta è fidanzato con Fiordaliso, una giovane e ricca borghese. Ma la bellezza esotica e sensuale della zingara non lascia indifferente l’uomo che da subito se ne invaghisce. Anche Frollo, l’arcidiacono della cattedrale, è segretamente attratto da Esmeralda e in un raptus di gelosia e pugnala Febo alle spalle. Esmeralda viene arrestata con l’accusa di aver tentato di uccidere il capitano delle guardie e gettata in prigione. Frollo, approfittando della situazione, offre libertà alla donna in cambio del suo corpo, ma la bella gitana, inorridita, rifiuta l’offerta minacciandolo di vendetta. Quasimodo libera così Esmeralda e la nasconde nella sua torre, ma Clopin, amico della donna e suo protettore, fraintendendo le intenzioni del gobbo, attacca la cattedrale, mettendosi a capo di una rivolta per liberare l’affascinante zingara. Nel tentativo di sedare la rivolta, Febo ed i suoi uomini mettono a ferro e fuoco Notre Dame ed uccidono Clopin. Il povero campanaro, credendo che Febo volesse liberare Esmeralda, affida imprudentemente la donna a Frollo che invece la consegna alle guardie. Per Esmeralda è purtroppo la fine e Quasimodo, dopo aver assistito all’impiccagione della sua amata, resosi conto del tradimento dell’arcidiacono e folle di rabbia, getta Frollo dalla torre, poi distrutto dal dolore, conduce il corpo dell’amata alla tomba su cui si lascia morire.
Info spettacolo 
Nelson Mandela Forum – piazza Berlinguer – Firenze
Info tel. 055.667566 – 02.3051502 –  www.bitconcerti.it –  www.vivoconcerti.com
 
Le date del Mandela Forum
Mercoledì 27 novembre 2019 ore 21
Giovedì 28 novembre 2019 ore 21
Venerdì 29 novembre 2019 ore 21
Sabato 30 novembre 2019 ore 16
Sabato 30 novembre 2019 ore 21
Domenica 1 dicembre 2019 ore 16
Domenica 1 dicembre 2019 ore 21Prevendite biglietti
Nei punti www.boxofficetoscana.it/punti-vendita
Online su www.ticketone.it (tel. 892.101)