sabato, 19 Settembre 2020
Home Sezioni Arte & Cultura Palazzo Vecchio apre al pubblico...

Palazzo Vecchio apre al pubblico due sale

Sono rimaste chiuse per vent'anni. Da oggi tornano visibili all'interno del percorso museale di Palazzo Vecchio. Si tratta di due sale storiche: quelle di Cosimo il Vecchio e di Lorenzo il Magnifico.

-

 

Sono rimaste chiuse per vent’anni. Da oggi tornano visibili all’interno del percorso museale di Palazzo Vecchio. Si tratta di due sale storiche: quelle di Cosimo il Vecchio e di Lorenzo il Magnifico.

RIAPRONO I BATTENTI. Gli ambienti si trovano al primo piano dell’ala monumentale di Palazzo Vecchio e fanno parte del Quartiere di Leone X, costruito alla metà del XVI secolo su commissione di Cosimo I de’ Medici e decorato sotto la direzione di Giorgio Vasari. Ogni sala del quartiere è dedicata a un illustre personaggio della famiglia Medici e mostra nella decorazione le sue imprese più significative.

LA STORIA. In ordine cronologico i primi due ambienti sono proprio quelle di Cosimo il Vecchio e Lorenzo il Magnifico. La prima sala celebra il capostipite del ramo principale della dinastia medicea, colui che avviò l’ascesa al potere del casato, ponendosi di fatto alla guida della Signoria fiorentina. La seconda ricorda Lorenzo de’ Medici, nipote di Cosimo il Vecchio, noto per il suo gusto raffinato e per avere patrocinato i maggiori letterati e artisti della fine del Quattrocento.

Ultime notizie

La Rondine di Puccini al Teatro del Maggio musicale fiorentino

Molte accortezze anti-Covid, ma ancora tanta voglia di fare spettacolo. Al Maggio torna un titolo riscoperto del repertorio pucciniano

Il concerto dei Bowland a Villa Bardini (in streaming)

Un'esibizione speciale che sarà trasmessa sui social. Lattexplus lancia un nuovo progetto che lega insieme musica e location esclusive

Tessera elettorale smarrita o piena: cosa fare per ritiro, cambio o rinnovo

Persa, danneggiata o rubata: la procedura da seguire per richiedere il documento essenziale al momento del voto