domenica, 28 Febbraio 2021
Home Sezioni Arte & Cultura Passione kitsch al Parterre

Passione kitsch al Parterre

Tre giorni per curiosare tra le cose del passato più singolari e al limite del pacchiano che ci sono. In una parola la fiera del kitsch. Da oggi pomeriggio e per tutto il weekend al Parterre arriva “Dal kitsch al kitsch”. Ed è anche a fin di bene.

-

Tre giorni per curiosare tra le cose del passato più singolari e al limite del pacchiano che ci sono. In una parola la fiera del kitsch. Da oggi pomeriggio e per tutto il weekend al Parterre arriva “Dal kitsch al kitsch”. Ed è anche a fin di bene.

CHE COSA. Ci saranno piatti, vasellame, bambole, soprammobili, monete e persino libri, vecchi oggetti con colori forti, marcati, oppure vistosamente decorati ma anche tutto quello che può apparire insolito, ridondante e che riconduce comunque a un gusto popolare un tempo in voga.

CHI.  A partire dalle 16 di domenica comincerà l’asta, il cui ricavato sarà devoluto alla Lega italiana per la lotta contro i tumori. La rassegna del Parterre può essere il momento buono per acquistare oggetti comunque di qualche valore ma soprattutto l’occasione per aiutare chi soffre.

QUANDO. La mostra mercato è aperta da questo pomeriggio alle 15.30 fino alle 19, sabato e domenica 10-12.30 e 15.30-19. L’iniziativa è organizzata col patrocinio del Quartiere 2. Info: tel. 055 2767828.

Ultime notizie

Una Fiorentina lenta si fa trafiggere dall’Udinese a pochi minuti dalla fine

Un passo indietro per i viola che tornano a tremare in zona salvezza

Contro l’Udinese nella Fiorentina rientra Ribéry

Probabile l’utilizzo anche di Kokrin, assente Bonaventura: le probabili formazioni di Udinese - Fiorentina

Covid Toscana, casi ancora sopra ai 1.200: i dati del 26 febbraio

I dati del bollettino Covid della Toscana del 26 febbraio: casi di coronavirus ancora sopra quota 1200, preoccupazione per la zona rossa

Riapertura palestre, via libera alle lezioni individuali: cosa significa

Il nuovo protocollo del Cts apre alle lezioni individuali per la riapertura delle palestre: quali sono, cosa significa e da quando