lunedì, 27 Settembre 2021
HomeSezioniArte & CulturaPianeta Galileo, al via la...

Pianeta Galileo, al via la settimana conclusiva

Pianta Galileo, al via la settimana conclusiva. Tanti gli appuntamento in programma che si concluderanno il 21 novembre con il conferimento del premio 'Giulio Preti'.

-

Chiude in bellezza l’edizione 2009 di Pianeta Galileo. Dal 16 al 21 novembre, una settimana ricca di appuntamenti di alto livello. 

Per quanto riguarda i convegni al Gabinetto scientifico letterario G.P. Vieusseux, i riflettori si accenderanno, martedì 17 novembre alle ore 9.30, su “Galileo in China”: una conferenza internazionale con esperti da tutto il mondo analizzerà il contributo dato da Galileo alla scienza in Cina, dove le sue idee arrivarono e si diffusero tramite i Gesuiti.

Il cielo dell’America latina sarà invece protagonista dell’appuntamento di martedì 17 novembre alle ore 9.30 all’Istituto Comprensivo Montagnola – Gramsci, quando i bambini delle scuole visiteranno il  planetario itinerante StarLab,  iniziando un percorso che durante l’anno scolastico porterà studenti e insegnanti a ricercare, narrare e rappresentare il cielo dell’America del Sud per dare vita a uno spettacolo interamente realizzato dalle scuole.

E a proposito di spettacoli, questa settimana è ricca anche di  eventi teatrali. Sabato 14 novembre, ore 10, all’Istituto Tecnico Calamandrei di  Sesto Fiorentino è in cartellone la conferenza spettacolo “La vicenda umana e scientifica di Galileo” con brani recitati e musica; martedì 17 novembre, ore 10, al teatro Corsini di Barberino di Mugello la Compagnia del Teatrolux presenta “La figlia di Galileo”;  giovedì 19 novembre, ore 10.00, alla scuola primaria D. Gabrielli di  Scandicci andra in scena “Virginia e Galileo”, conferenza-spettacolo per bambini su Galileo con immagini, giochi ed esperimenti forse simili a quelli che Galileo e la figlia Virginia facevano insieme. Per il ciclo “Scienza e musica” mercoledì 18 novembre alle ore 17 al Conservatorio Luigi Cherubini è previsto “L’infinito nella musica”.

Previsti anche tanti convegni e incontri: giovedì 19 novembre ore 9.30 all’Istituto Stensen  “Evoluzionismo e religione”, mentre all’Auditorium del Consiglio regionale gli appuntamenti sono  mercoledì 18 novembre alle ore 11 (con “La simmetria nell’arte e nella scienza”), giovedì 19 novembre ore 11 (“Il metodo scientifico nel cinema e nei fumetti”),  venerdì 20 novembre ore 11 (“Le stelle di Galileo”),  venerdì 20 novembre ore 17 (“Scienze e diritti”).

Infine l’evento di chiusura, è previsto per sabato 21 novembre alle ore 10, quando in Consiglio regionale sarà conferito il Premio internazionale “Giulio Preti”:  il presidente del Consiglio regionale, Riccardo Nencini, consegnerà il premio a Bas Van Fraassen (Princeton University) ed Ettore Casari (Scuola Normale Superiore di Pisa), vincitori di questa terza edizione del premio. Nell’occasione, i vincitori del premio terranno una lectio.

Per tutte le informazioni e le prenotazioni visitare il sito internet della manifestazione all’indirizzo: www.pianetagalileo.it.

 

 

Ultime notizie