domenica, 29 Novembre 2020
Home Sezioni Arte & Cultura Tornano gli incontri del Kennedy...

Tornano gli incontri del Kennedy Center. Si riparte dal diritto alla cittadinanza

Ripartono domani , dopo la pausa estiva, gli incontri del centro che si occupa di diritti umani. Per l'appuntamento settembrino sono previsti ospiti internazionali.

-

Ripartono gli incontri mensili per parlare di diritti umani.

L’INCONTRO. Dopo la pausa estiva, tornano gli appuntamenti mensili del ‘Robert  F. Kennedy center for justice and human rights’. L’appuntamento è per domani, martedì 25 settembre, alle 18 al caffè letterario alle Murate.

GLI OSPITI. L’incontro di questo mese si chiamerà “Ius Soli/Ius Sanguinis. Il diritto alla cittadinanza”. A discutere insieme al centro, ai microfoni di Controradio, il regista e coreografo iracheno Anmar Taha, il regista Fred Kuwornu, Enrico Grosso, docente di diritto costituzionale nella facoltà di Giurisprudenza dell’università di Torino e Udo Enwereuzor, esperto di tematiche relative a razzismo e discriminazioni del Cospe (cooperazione per lo sviluppo dei paesi emergenti). Per gli interventi in inglese è prevista la traduzione simultanea in italiano.

IL FILM. Prima della diretta radio, alle 16.30, verrà proiettato il film “18 ius soli” di Fred Kuwornu. Il film sarà in lingua originale con sottotitoli in italiano.

Ultime notizie

“Tanti piccoli fuochi” di Celeste Ng, la recensine

Una scrittura magnificamente scorrevole, paragonabile alla nostra Elena Ferrante, che racconta la mentalità benpensate americana.

Quanti contagiati oggi in Italia: meno casi, scendono le terapie intensive

I dati del 28 novembre sui nuovi casi di coronavirus: quanti contagiati da Covid-19 ci sono oggi in Italia?

La Fiorentina sfida la capolista Milan: le probabili formazioni

Prandelli cerca la prima vittoria in campionato. Tornano Ribéry e Callejón: le probabili formazioni di Milan - Fiorentina

Decreto ristori quater: quando esce il testo in Gazzetta Ufficiale (pdf)

In arrivo il quarto provvedimento con i ristori per le attività danneggiate dal Covid: il testo del decreto sarà pubblicato in Gazzetta Ufficiale nel giro di pochi giorni