Nel mese di febbraio 2008 sono stati registrati 12.316 ingressi, quasi 5mila in più rispetto allo stesso periodo del 2007. Gli incassi sono aumentati del 64,63% rispetto allo stesso mese dell’anno scorso. Estremamente positivi anche i dati di inizio 2008 confrontati con i primi due mesi del 2006 (+ 95,33% di incassi; + 54,80% di ingressi).

“Sul trend positivo – specificano all’Assessorato per il Turismo della Provincia di Firenze – influisce sicuramente il successo che sta riscuotendo la mostra allestita per ricordare i 50 anni dalla morte di Ottone Rosai. Dal giorno della sua inaugurazione, il 27 gennaio, fino al 29 febbraio gli ingressi sono stati 13.670. La mostra, che inizialmente doveva finire il 25 marzo è stata quindi prorogata al 6 aprile”. Questi risultati – conclude la nota dell’Assessorato – offrono nuove conferme alla politica espositiva di qualità che la Provincia di Firenze ha immaginato per la programmazione degli eventi in quella che fu la prima residenza dei Medici”.

L’esposizione su Ottone Rosai è aperta tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.00.

Giorno di chiusura: mercoledì.
Il biglietto intero costa 5 €, quello ridotto 3,5 €. Il biglietto consente di visitare anche il percorso museale di Palazzo Medici Riccardi con la cappella di Benozzo Gozzoli, la Sala Luca Giordano e il Museo dei Marmi.

Per informazioni:
Palazzo Medici Riccardi, via Cavour 3 – tel. 055 2760340; oppure Ufficio Informazioni Turistiche APT Firenze tel. 055 290832/3.