giovedì, 28 Gennaio 2021
Home Sezioni Arte & Cultura Visitatori ancora in crescita per...

Visitatori ancora in crescita per il Polo Museale Fiorentino

Anche nel primo binmestre del 2014 non si arresta in trend crescente che già era stato registrato per il 2013; la crescita riguarda tutti i Musei del Polo.

-

La tendenza alla crescita del numero dei visitatori registrata nel 2013 si conferma anche durante il primo bimestre del 2014: rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, infatti, sono quasi 36mila gli ingressi in più registrati nei musei del Polo Fiorentino (pari a un aumento dell’8,08%). Nel mese di gennaio l’incremento registrato è stato del 15,24%, mentre a febbraio si è fermato al 2,13%. Questo incremento di visitatori – viene spiegato – è avvenuto in tutti i musei a pagamento del Polo Fiorentino.

MUSEI. Nello specifico, rispetto al primo bimestre di un anno fa, la Galleria degli Uffizi è cresciuta del 5,28%, la Galleria dell’Accademia del 6,41%. Addirittura a doppia cifra percentuale l’incremento registrato dalle Cappelle Medicee (+14,39% pari a un aumento di 3.307 visitatori) e dell’accoppiata Galleria Palatina-Galleria d’arte moderna (+10,48%, pari a 4.091 ingressi in più). Molto positivi anche i risultati del Museo nazionale del Bargello (+7,62%), del gruppo Giardino di Boboli-Museo degli Argenti-Museo delle Porcellane-Galleria del Costume (+7,48%), del Museo di San Marco (+4,81%) e di Palazzo Davanzati (+1,82%).

Ultime notizie

Contagi in Toscana: oggi (28 gennaio) casi di Covid sopra quota 600

Per la prima volta dopo 3 settimane i contagi in Toscana salgono sopra quota 600: i dati di oggi (28 gennaio) del bollettino Covid della Regione

Decreto ristori 5: quando esce il testo e quando arriva in Gazzetta Ufficiale

La crisi di governo fa slittare l'approvazione e la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale. Quando esce il testo del decreto ristori 5. Le misure previste: dal bonus per lo sport al superamento dei codici Ateco per il contributo a fondo perduto

Che colore siamo oggi: zona e colori per le regioni d’Italia (28 gennaio)

Zona gialla, arancione o rossa: che colore siamo oggi (28 gennaio) nelle regioni d'Italia? La mappa e le regole per ogni zona e i territori che si candidano per il cambio di colore

Uber Eats arriva a Scandicci, Sesto, Campi e Prato (non solo a Firenze)

Dopo il successo dell'app di food delivery a Firenze, i rider di Uber Eats entrano in servizio anche a Scandicci, Sesto Fiorentino, Campi Bisenzio e Prato. Dalla pizza al sushi, ecco da quando parte la consegna a domicilio