martedì, 27 Ottobre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica 11 milioni per gli alloggi...

11 milioni per gli alloggi Erp

Quasi 11 milioni di euro. Tanto è stato richiesto alla Regione per ristrutturare 287 alloggi Erp in provincia di Firenze, di cui 213 proprio nel capoluogo toscano. La cifra è emersa dall'assemblea del Lode (Livello Ottimale D'ambito Erp) fiorentino, che comprende 33 comuni, presieduta dall'assessore alle politiche per la casa del Comune di Firenze Claudio Fantoni.

-

La richiesta recepisce la delibera numero 43 del 2009 “Misure straordinarie, urgenti e sperimentali, integrative delle azioni previste dal programma di edilizia residenziale pubblica 2003-2005 approvato con deliberazione del Consiglio regionale 26 maggio 2004, numero 51”.

Il programma riguarda alloggi di risulta del patrimonio ERP e di immobili e fondi collegati all’ERP che attualmente hanno destinazione diversa e che quindi andranno a implementare il patrimonio di Edilizia Residenziale Pubblica.

“Si tratta – sottolinea l’assessore Fantoni – di una richiesta importante che riguarda 287 alloggi per un importo altrettanto importante di 11 milioni di euro, che concorre alla ripartizione dei 25 milioni messi a disposizione dalla Regione per questa finalità. Questa operazione avrà certamente una ricaduta positiva sul fabbisogno abitativo e consentirà di completare e portare a termine il programma di recupero degli alloggi ERP, che necessitano di manutenzione, rispetto ai quali è prevista l’apertura dei cantieri entro 90 giorni dall’approvazione della delibera regionale di assegnazione del finanziamento”.

“Anche in questa occasione – aggiunge il presidente di Casa spa Giovanni Pecchioli – l’attività congiunta della nostra società e dei Comuni ha permesso di rispondere prontamente e con efficacia all’opportunità costituita dai finanziamenti del programma straordinario della Regione”.

Ultime notizie

Cinema chiusi per Covid, film già visto: “No al Dpcm, sì a misure locali”

Le piccole sale rischiano grosso dopo l'ennesima chiusura per l'emergenza Covid. Abbiamo sentito il presidente di Spazio Alfieri, una tra i cinema d'essai più conosciuti a Firenze

Quante persone possono partecipare ai funerali: regole del dpcm Covid

Cosa prevede il decreto anti-coronavirus del 24 ottobre in caso di funerale: quanti possono essere i partecipanti e per cosa scatta il divieto

Quante persone al ristorante? Il numero massimo previsto dal nuovo Dpcm

Il nuovo Dpcm 24 ottobre dice che possono sedere allo stesso tavolo del ristorante non più di 4 persone, con una sola eccezione: cosa cambia con le nuove regole

Nuovo Dpcm ottobre 2020: il testo in Gazzetta Ufficiale (pdf)

Chiusura delle palestre, "coprifuoco" anticipato per bar e ristoranti, semi-lockdown senza blocco degli spostamenti tra regioni: cosa prevede il testo del nuovo Dpcm di ottobre pubblicato in Gazzetta Ufficiale