venerdì, 25 Giugno 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaAlberto Monaci è il nuovo...

Alberto Monaci è il nuovo presidente del consiglio regionale

Alberto Monaci è il nuovo presidente del consiglio regionale della Toscana. È stato eletto all'unanimità con 52 voti. Monaci, nato ad Asciano (Siena) nel 1941 ed eletto con il Pd, è stato scelto dopo che ieri tutti i gruppi avevano raggiunto un accordo istituzionale sul suo nome.

-

La candidatura è stata avanazata formalmente nella seduta di stamani da Andrea Manciulli, a nome del gruppo Pd-Riformisti toscani. “Si è cercato – ha detto Manciulli – un assetto che garantisca prima di tutto il ruolo fondamentale dell’aula; per questo abbiamo cercato di offrire una candidatura che è il portato di un lavoro positivo“. “Pertanto a nome del Pd – ha concluso – avanzo la candidatura di Alberto Monaci, già capogruppo e figura impegnata nelle riforme”.

“Votiamo la candidatura di Monaci perché lo conosciamo come uomo di equilibrio e di garanzia“, ha detto Alberto Magnolfi a nome del Pdl, che ha spiegato di essere giunto a un accordo istituzionale “perché riaffermiamo il ruolo fondamentale della contrapposizione politica e il valore delle istituzioni come luogo di lavoro e di responsabilità”.

Apprezzamento per la candidatura di Monaci, “persona equilibrata e che è sempre stata molto gelosa delle prerogative del Consiglio“, è stato espresso anche da Monica Sgherri, della Federazione della Sinistra e Verdi. “Proprio perché siamo in una congiuntura difficile – ha aggiunto Sgherri – sarà importante difendere il ruolo del Consiglio”.

Giuseppe Del Carlo, Udc, ha spiegato che “il nostro gruppo è stato fautore dell’accordo istituzionale e siamo d’accordo con la candidatura di Alberto Monaci perché conosciamo il rispetto che egli ha per il ruolo del Consiglio“.

“Abbiamo condiviso – ha affermato Giuliano Fedeli dell’Italia dei Valori – la candidatura e il programmo di Rossi, oggi proviamo a condividere anche la candidatura del presidente del Consiglio”. Un giudizio positivo sulla candidatura di Monaci è stato espresso anche da Antonio Gambetta della Lega Nord.

Eletti anche i vicepresidenti: sono Roberto Benedetti del Pdl (con 24 voti) e Giuliano Fedeli dell’Idv (con 26 voti).

Ultime notizie