Alexander Pereira chi è sovrintendente Maggio musicale Firenze
Foto: Teatro alla Scala di Milano

Dalla Scala di Milano a Firenze: chi è Alexander Pereira, il nuovo sovrintendente del Teatro del Maggio musicale fiorentino? Manca l’ultimo passaggio formale davanti al Consiglio di indirizzo della Fondazione, ma i giochi sono fatti: dopo le prime indiscrezioni circolate sui giornali è arrivata la conferma ufficiale del colloquio tra il sindaco Dario Nardella e Pereira, che ha accettato di guidare per i prossimi 5 anni il Maggio. Un primo ok è arrivato anche dal ministro peri Beni culturali Alberto Bonisoli.

Alexander Pereira al Maggio Musicale, chi è

Alexander Pereira, viennese, classe 1947, è il sovrintendente uscente del Teatro della Scala di Milano, carica che ha rivestito dal primo settembre 2014. I dettagli tecnici per la sua “partenza” andranno infatti discussi – fa sapere Palazzo Vecchio – con Giuseppe Sala, sindaco di Milano e presidente della Fondazione della Scala.

Nella biografia di Pereira, tra i tanti prestigiosi precedenti, spicca il suo incarico tra il 1991 e il 2012 come sovrintendente dell’Opera di Zurigo dove in precedenza era stato anche direttore artistico dal 1989.

Teatro maggio Musicale fiorentino

La biografia di Pereira

I primissimi impieghi di Pereira sono stati però nel settore del management turistico, dopodiché ha lavorato 12 anni in Germania per la Olivetti, mentre nel frattempo coltivava  una sua grande passione: lo studio del canto. La carriera in ambito culturale è iniziata nel 1979 quando è diventato membro del consiglio direttivo dei Frankfurter Bachkonzerte, 5 anni più tardi è stato nominato segretario generale del Wiener Konzerthaus. Nel 2012 è stato chiamato al Festival di Salisburgo, per poi arrivare nel 2014 a Milano.

L’arrivo al maggio musicale fiorentino

Adesso prende il posto del sovrintendente dimissionario Cristiano Chiarot, che ha lasciato a luglio la carica in seguito ai nuovi assetti del Maggio musicale fiorentino. Sul fronte della vita privata Alexander Pereira è finito più volte sulle pagine dei giornali di cronaca rosa insieme alla moglie Daniela Weisser De Sosa, brasiliana, 40 anni più giovane del consorte, ex-modella e ora stilista.