domenica, 14 Aprile 2024
- Pubblicità -
HomeSezioniCronaca & PoliticaAllerta meteo arancione in Toscana...

Allerta meteo arancione in Toscana martedì 27 febbraio

Sorvegliati speciali i corsi d'acqua a Campi Bisenzio, a Prato e nel pistoiese. Sono possibili piogge anche intense, concentrate in un lasso di tempo ridotto

-

- Pubblicità -

Allerta meteo arancione per buona parte della Toscana (gialla a Firenze) durante tutta la giornata di martedì 27 febbraio 2024. È quella emessa dalla Sala operativa della Protezione civile regionale, a seguito di un’intensa perturbazione che sta interessando il Centro-Nord Italia. Arriva anche la neve, ma solo sulle vette più alte dell’Appennino settentrionale.

Il 27 febbraio allerta meteo arancione in Toscana e in alcuni comuni della provincia di Firenze

L’allerta con codice arancione per rischio idrogeologico e rischio idraulico del reticolo minore (ossia torrenti e fiumi più piccoli) riguarda le zone Nord occidentali della Toscana (le province di Massa Carrara e Lucca), la costa delle province di Pisa, Livorno e Grosseto e l’area dei bacini del Bisenzio e dell’Ombrone Pistoiese (ossia il pratese, il pistoiese, Calenzano, Campi Bisenzio, Sesto Fiorentino e Signa), dove l’allerta arancione riguarda pure i corsi d’acqua maggiori. In questi territori sono previste piogge anche intense, con quantità di precipitazioni che potranno risultare in alcuni casi elevate e concentrate in poche ore. Per questo molti sindaci hanno deciso di chiudere le scuole. Qui spieghiamo cosa significa allerta meteo arancione.

- Pubblicità -

Allerta meteo con codice giallo a Firenze

Nel resto della regione il codice è giallo. In particolare per l’area di Firenze città e di Bagno a Ripoli, Fiesole, Greve in Chianti, Impruneta, Lastra a Signa, Pontassieve, San Casciano in Val di Pesa, Scandicci e Tavarnelle Val di Pesa l’allerta meteo per martedì 27 febbraio è di codice giallo. Riguarda il cosiddetto “reticolo minore” che comprende i corsi d’acqua secondari, soprattutto Ema, Mugnone e Terzolle e durerà fino alla mezzanotte. Sul sito della Regione si trovano i consigli su come comportarsi in caso di allerte meteo.

Quando smetterà di piovere?

Secondo le previsioni del Consorzio Lamma, in base alle quali vengono emesse le allerte meteo in Toscana, un primo miglioramento è previsto dalla serata di martedì 27 febbraio con l’attenuazione delle precipitazioni, ma che non lasceranno la regione. Durante tutta la giornata di mercoledì resterà l’allerta gialla in tutta la Toscana per rischio idrogeologico e idraulico del reticolo minore, temporali forti e vento. Il 28 febbraio sono previste piogge sparse, per lo più deboli, più frequenti nel grossetano e sui versanti emiliano romagnoli dell’Appennino, mentre in serata è attesa una nuova intensificazione dei venti di Grecale. Tempo perturbato e variabile è previsto tra giovedì e venerdì.

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -