mercoledì, 27 Gennaio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Apertura confini, una mappa ti...

Apertura confini, una mappa ti dice dove si può viaggiare in Europa

Si chiama Re-Open Eu, tiene traccia dell'apertura dei confini e delle restrizioni applicate dai singoli Stati: ecco dove si può viaggiare

-

Vacanze in Grecia? Sì, ma potresti essere sottoposto a un test. Viaggio in Croazia? Via libera senza restrizioni. Se dal 15 giugno c’è stata una sostanziale apertura dei confini in Europa, è pur vero che ogni paese adotta ancora misure diverse dagli altri: per questo l’Unione europea ha lanciato Re-Open, una mappa e una serie di strumenti che aiutano a orientarsi e a sapere dove si può viaggiare all’interno dell’Unione nella prima estate dopo il coronavirus.

Basta collegarsi alla pagina reopen.europa.eu e scegliere il paese di destinazione per sapere tutto quello di cui c’è bisogno prima di mettersi in viaggio. Ingresso, transito, necessità di certificati medici o di quarantena. Oltre a tutte le informazioni sui messi di trasporto che si possono usare, dalle auto al treno, dall’aereo alla nave. Il sito raccoglie poi tutte le eventuali misure restrittive ancora in vigore nei paesi. Si può sapere, ad esempio, se sono aperti i bar e i ristoranti, se si possono visitare i musei, se è consentito andare liberamente in spiaggia. E anche conoscere norme e protocolli di sicurezza attivi nel paese.

Viaggi all’estero, l’apertura dei confini: Europa e Area Schengen, dove si può viaggiare

Una mappa per l’apertura dei confini: verde, giallo o rosso?

Nella mappa ogni paese in Europa è colorato diversamente in base alle restrizioni che si applicano ai confini e per viaggiare al suo interno. Verde, giallo e rosso, in ordine di severità. Il sito è raggiungibile da qualsiasi browser, sia da computer che da smartphone e tablet. Con aggiornamenti continui sulla situazione coronavirus, link e contatti a tutti i servizi utili, da quelli sanitari a quelli turistici.

Come richiedere il bonus vacanze 2020 con l’app IO e come funziona

Dove si può viaggiare e dove no

Dal 15 giugno è iniziata una graduale apertura dei confini interni dei paesi in Europa: malgrado il coronavirus, si può tornare a viaggiare più o meno ovunque, in aereo e con gli altri mezzi. Ma gli approcci restano molto diversi tra paese e paese. Si va da quello più permissivo della Francia, dove non sussistono più particolari limitazioni, a quello più restrittivo dell’Ungheria, dove ancora neanche i cittadini degli altri stati membri possono entrare.

La situazione è in continua evoluzione. Per questo il sito e la mappa vengono aggiornati frequentemente facendo riferimento ai dati trasmessi dagli Stati membri o provenienti da altre fonti nazionali autorevoli e pubblicamente accessibili.

Ultime notizie

IED Firenze: open days 2021 per presentare i corsi

Corsi, consigli e modalità di iscrizione: l'open day dello IED, anche a Firenze, si fa online e dura una settimana per conoscere l'offerta formativa nel campo della moda, delle arti visive e del design

Covid Toscana, 27 gennaio: contagi in aumento, i dati del bollettino di oggi

L'aggiornamento del bollettino della Regione: la situazione del Covid in Toscana il 27 gennaio 2021, tutti i dati sui casi di coronavirus. Segno meno per i ricoveri, ma 12 morti in più

Centri commerciali aperti o chiusi durante il weekend in zona gialla e arancione

Shopping per i saldi a ostacoli. In zona gialla e arancione tutti i negozi possono stare aperti, ma nel weekend scatta la chiusura dei centri commerciali (con qualche deroga). Quando riapriranno?

Saldi 2021: a Firenze l’inizio (ufficiale) degli sconti invernali. Ma quando finiscono?

La guida ai saldi 2021 a Firenze, in tempi di Covid: la data di inizio, la percentuale di sconto, quanto durano e quando finiscono le svendite invernali