martedì, 21 Settembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaArchitetti, il rinnovamento è di...

Architetti, il rinnovamento è di casa: eletto il nuovo presidente

E' Fabio Barluzzi è il nuovo presidente dell'Ordine degli architetti di Firenze e provincia. La sua elezione rientra nel nuovo corso dell'ordibe: cambiare ogni anno la presidenza e la vicepresidenza.

-

Un nuovo presidente per l’Ordine degli architetti di Firenze e provincia: è Fabio Barluzzi, ha 45 anni e lavora come libero professionista a Firenze.

IL NUOVO CORSO. La sua elezione rientra nel nuovo corso che l’Ordine si è dato dopo l’insediamento del nuovo Consiglio a ottobre 2009: cambiare ogni anno la presidenza e la vicepresidenza per garantire la massima collegialità nelle decisioni, dando un segnale forte di discontinuità rispetto al passato. Barluzzi è infatti il terzo consigliere eletto a diventare presidente, dopo Antonio Bugatti (in carica dal 2009 al 2010) e Mario Perini (in carica dal 2010 ad oggi) che ora lo affiancherà come vicepresidente.

“UNA SQUADRA”. “Il ricambio annuale dei vertici dell’Ordine – dice Barluzzi – era stato indicato da alcuni come un punto di debolezza e invece si è dimostrato un punto di forza: non c’è un singolo che porta avanti le sue idee personali, siamo una squadra. Anch’io lavorerò sugli obbiettivi che il consiglio ha fissato”.

OBIETTIVI. E, proprio a proposito del lavoro che lo attende, il neo-presidente indica subito le due priorità: “La creazione della Casa dell’Architettura a Firenze, che non sarà solo la nuova sede dell’Ordine ma un punto di incontro e elaborazione sui temi che riguardano lo sviluppo della città, e la discussione sulla riforma delle professioni. Anche su quest’ultima questione – conclude Barluzzi – coinvolgeremo al massimo i nostri 5mila iscritti e insieme a loro scriveremo proposte che poi porteremo al Consiglio nazionale degli architetti. Gli architetti sono abituati a progettare, è ora che progettino anche una riforma della loro professione”.

Ultime notizie