sabato, 4 Dicembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaBallottaggio, i "big" per Renzi...

Ballottaggio, i “big” per Renzi e Galli

Ultimi fuochi per Matteo Renzi e Giovanni Galli, in vista del ballottaggio in programma domenica e lunedì prossimi. Ieri i due erano ospiti a Matrix, dove hanno discusso di molti argomenti, a partire dall'inceneritore. Stasera faccia a faccia su Rete 37. Per Renzi in città Serracchiani, Civati e Franceschini, per Galli appello di Berlusconi.

-

I giorni del ballottaggio si avvicinano, e i due candidati a sindaco rimasti a contendersi la carica di primo cittadino, Matteo Renzi e Giovanni Galli, giocano le loro ultime carte, tra apparizioni in tv, incontri con i cittadini e giri per Firenze. Tra i due, è in programma un nuovo faccia a faccia stasera (dopo quello andato in onda ieri a Matrix) alle 21 su Rete 37, a Telekomando.

Prima di quell’appuntamento, Matteo Renzi è atteso da una giornata “impegnativa”: in mattinata incontro al Teatro del Sale con la “sorpresa” Debora Serracchiani (volto nuovo del Pd eletta al Parlamento europeo) e il consigliere regionale Pd della Lombardia Giuseppe Civati, per una “colazione democratica”.

Poi, nel pomeriggio, a partire dalle 16.40, il candidato sindaco del centrosinistra farà un giro in centro insieme al segretario nazionale del Pd Dario Franceschini, che si concluderà alle 17.30 con un aperitivo alle Giubbe Rosse. Alle 18 i due saranno al Circolo Andreoni, in via A. D’Orso 8, per incontrare i cittadini.

Per Giovanni Galli è invece “sceso in campo” il premier Berlusconi, che ha chiesto ai fiorentini, “anche a quelli che magari in passato hanno votato per la sinistra”, di scegliere il suo candidato, “per vedere se qualcuno che non fa parte della vecchia schiera della sinistra non possa dare a Firenze qualcosa di nuovo e di migliore“. Berlusconi, insomma, ha invitato i fiorentini a sfruttare l’occasione che hanno davanti per “il bene della città”.

Anche per Galli tante le iniziative in programma oggi: in mattinata giro al mercato di Coverciano in via Salvi Cristiani e al mercato di S. Ambrogio, nel pomeriggio incontro con il ministro Sandro Bondi e, alle 18, la partecipazione alla manifestazione degli inquilini della case popolari al Teatro Reims. Poi passaggio al corteo contro il degrado in Santo Spirito.

 

 

 

Ultime notizie