venerdì, 22 Ottobre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaBenzina con lo sconto: auto...

Benzina con lo sconto: auto in coda e carburante esaurito a Firenze

Qualcuno, vedendo le auto in fila ad alcune stazioni di rifornimento, avrà forse pensato a un imminente sciopero. Niente del genere: in tanti volevano approfittare delle offerte del weekend. Ecco come è andata in città.

-

Qualcuno, vedendo le auto in fila ad alcune stazioni di rifornimento, avrà forse pensato a un imminente sciopero. Niente del genere: in tanti volevano approfittare delle offerte del weekend.

LE INIZIATIVE. Anche lo scorso fine settimana, infatti, sono tornati gli sconti effettuati da alcune compagnie sui carburanti. Sconti sensibili rispetto all’attuale (e alto) prezzo di benzina e diesel: Eni, ad esempio, faceva pagare rispettivamente 1,580 e 1,480 euro al litro, e non era l’unica ad offrire promozioni.

CODE AI BENZINAI. Così, non era raro, tra sabato e domenica, vedere lunghe code ad alcuni benzinai. Tanto da far chiedere a qualcuno se in procinto ci fosse uno sciopero. Poi, data un’occhiata al cartello dei prezzi, ecco la spiegazione.

REPLICA? In tempi di alti prezzi della benzina e di un calo dei consumi della stessa, sembra dunque funzionare la formula dei weekend scontati, già messa in atto da alcune compagnie il precedente fine settimana. E ora gli automobilisti sperano che l’iniziativa venga replicata anche sabato e domenica prossimi.

CARBURANTE ESAURITO. Perché non tutti, infatti, ce l’hanno fatta ad approfittarne. Qualche ritardatario, che voleva festeggiare con un pieno “scontato” la vittoria dell’Italia sull’Inghilterra agli Europei di calcio, si è trovato di fronte a cartelli “carburante esaurito”. Proprio come nei giorni precedenti agli scioperi.

Ultime notizie