mercoledì, 26 Febbraio 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Bilancino, allontanate famiglie con bambini....

Bilancino, allontanate famiglie con bambini. Mugello a rischio frane

Circa 70 millimetri di pioggia in un paio d’ore: anche il Mugello è stato colpito dal violento temporale di ieri pomeriggio. La Protezione Civile è intervenuta per allontanare alcune famiglie con bambini dall’area del lago di Bilancino. Frane e smottamenti in tutto il territorio Riaperto a Firenze il Palacongressi.

-

Circa 70 millimetri di pioggia in un paio d’ore: anche il Mugello è stato colpito dal violento temporale di ieri pomeriggio. Gli operatori della Protezione Civile sono dovuti intervenire per allontanare alcune famiglie con bambini dall’area del lago di Bilancino. Frane e smottamenti in tutto il territorio.

BILANCINO. Alcune decine di famiglie si trovavano al lago di Bilancino in occasione della manifestazione “Tra Cielo & Lago”, quando la violenta pioggia e il vento hanno costretto a interrompere la manifestazione. Necessario l’intervento della Protezione Civile per trasferire famiglie con bimbi al seguito, messi al riparo sotto una capiente struttura.

FRANE. Criticità si sono riscontrate su tutto il territorio con smottamenti, micro frane, allagamenti stradali e di terreni, che però non hanno causato particolari disagi, mentre a San Piero a Sieve ci sono volute molte ore per concludere un intervento in una grande cantina di vini che si era completamente allagata. Sempre nel comune sanpierino, danni sono stati riportati dalle strutture dell’area sportiva.

SIEVE. Nessun problema per quanto riguarda il deflusso delle acque del fiume Sieve e il reticolo idraulico della zona, che sono interessati da regolari e periodici interventi di manutenzione dell’attività di bonifica. Rami spezzati e caduti per il maltempo anche a Borgo San Lorenzo, dove gli operai comunali sono intervenuti per rimuoverne uno di grosse dimensioni sul viale Pecori Giraldi, nei pressi della rotonda. La situazione è migliorata in serata ed è costantemente monitorata, ma in considerazione delle previsioni meteo per i prossimi giorni resta lo stato di allerta.

PALACONGRESSI. Riaperto in mattinata, invece, il Palazzo dei Congressi di Firenze, dopo il blackout che ha reso inevitabile l’interruzione dei lavori ieri pomeriggio, mentre era in corso il Congresso Nazionale della Società Italiana di Neurochirurgia. Il Congresso è ripartito regolarmente questa mattina e proseguirà fino a domani.

Ultime notizie

Coronavirus, a Firenze segnata la “truffa del tampone”

Vittime soprattutto gli anziani: i malintenzionati si presentano alla porta di casa spacciandosi come personale medico

La classifica dei carri vincitori del carnevale di Viareggio 2020

Sui primi grandini del podio due creazioni dedicate a temi green. Ecco l’elenco completo dei vincitori

Musei a Firenze, annullata la domenica gratis del 1° marzo

Lo ha comunicato con una nota ufficiale il Ministero per i Beni e le Attività culturali. Confermata invece la Domenica Metropolitana nei musei civici di Firenze (per i residenti)

Coronavirus in Toscana, cosa sappiamo al momento

I due soggetti positivi, il tampone solo per i casi sospetti, le misure per gli ospedali: cosa è stato deciso dalla Regione Toscana dopo l'ultima riunione con i sindaci del territorio