Oggi è il tredicesimo giorno critico consecutivo: una situazione che è il frutto della morsa di caldo che, secondo le previsioni, dovrebbe proseguire ancora per qualche giorno. Anche oggi e domani la colonnina dovrebbe attestarsi sui 34 gradi. Da segnalare che anche oggi il numero di ore con disagio da calco si attesta sulle 15, e domani dovrebbe scendere a 12.

Si rinnovano quindi i consigli per gli anziani e le persone fragili in generale: evitare di uscire o di fare attività fisica all’aria aperta nelle ore più calde della giornata, non rimanere sotto il sole a lungo. Ancora fare una colazione abbondante e pasti leggeri, bere più acqua e mangiare molta frutta e verdura, utilizzare vestiti chiari e leggeri. E in caso di bisogno telefonare al numero verde 800/801616 per avere un aiuto concreto nella vita di tutti i giorni. Sono infatti sempre in funzione i servizi di sostegno del pacchetto “Aiuto anziani”, la cosiddetta sorveglianza passiva: si può chiamare per essere accompagnato a sbrigare commissioni o a visite mediche, per avere assistenza domiciliare, per avere compagnia, per avere qualcuno che porta la spesa a casa e per ricevere il pasto a casa. Sempre in funzione anche la “sorveglianza attiva”, ovvero il servizio rivolto agli anziani agli over 75 anni la cui condizione a rischio viene segnalata e che modulata sulla base delle effettive condizioni climatiche.

Da non dimenticare, poi, i “Pasti in amicizia” a Montedomini per i residenti a Firenze over 65 anni. Per prenotare chiamare i numeri 055/2339600 e 055/2339601 oppure al numero verde 800/801616. Infine, sono partite a pieno regime anche le iniziative di socializzazione e di svago organizzate da Ancescao, Auser e Uisp. Per esempio i pranzi gratis al centro Il Quercione alle Cascine per tutti gli over 60 del Quartiere 1 organizzati dall’Ancescao con il contributo di Ataf o la ginnastica nei parchi a cura dell’Uisp. Per informazioni contattare l’Ancescao (055/2343021), l’Auser (055/674573) e l’Uisp (055/6583523).