giovedì, 23 Settembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaCaldo, un'afa da bollino rosso

Caldo, un’afa da bollino rosso

-

Sono questi i consigli rinvolti agli anziani, soprattutto quelli che vivono da soli, per affrontare nel miglior modo possibile l’ondata di caldo che da qualche giorno interessa Firenze.

LE PREVISIONI DEL LAMMA. E la morsa del caldo, secondo le previsioni del Lamma (il laboratorio di meteorologia della Regione) dovrebbe continuare anche nei prossimi giorni. Nel bollettino odierno è infatti previsto che la temperatura arrivi a 34 gradi e si mantenga stazionaria anche oggi, dopo giorni di fuoco. A peggiorare la situazione il numero di ore con disagio da caldo (10 ieri e 13 oggi) e il fatto che anche di notte la temperatura rimane abbastanza alta, rendendo difficile il riposo. Quindi, visto il perdurare del caldo, il bollettino, dopo un giorno di attenzione, per oggi prevede lo stato di allarme con presenza di condizioni climatiche potenzialmente a rischio per la salute per le persone fragili.

I SERVIZI ATTIVI. Si ricorda che sono sempre attivi i servizi che in questi giorni hanno garantito l’assistenza e il sostegno agli anziani. Ovvero “sorveglianza passiva”, che si concretizza nel pacchetto dei servizi aggiuntivi dell‘Aiuto Estate Anziani attivabili chiamando il numero verde 800/801616 (attivo tutti i giorni dalle 9 alle 24). Questo numero, insieme agli 055/2339600 e 055/2339601, è il riferimento anche per prenotare i “Pranzi e Cene in amicizia” a Montedomini. Anche questo servizio è rivolto ai fiorentini ultrassantacinquenni che, spendendo un solo euro, possono pasteggiare e trascorrere qualche ora in compagnia. E’ sempre attiva anche la “sorveglianza attiva” per gli over 75 anni con patologie a rischio identificate dalla Regione (cardiopatie, iperetensione, insufficienze respiratorie, diabetici e via dicendo).

Ultime notizie