martedì, 7 Luglio 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Capodanno: botti e petardi, ecco...

Capodanno: botti e petardi, ecco come proteggere gli animali. Il decalogo

Si avvicina la notte del 31 dicembre, e cresce come ogni anno l'allrme per gli animali, che hanno un udito molto più sviluppato di quello dell'uomo e per cui petardi & co. possono essere molto pericolosi. Ecco, allora, un "decalogo" per proteggerli.

-

I padroni dei cani (ma non solo) lo sanno bene: agli animali i botti e i petardi di Capodanno proprio non piacciono.

Botti e petardi: i pericoli per gli animali

Il motivo è presto spiegato. Il fragore dei botti oltre a scatenare negli animali una naturale reazione di spavento, li porta frequentemente a perdere l’orientamento, esponendoli, così, al rischio di smarrimento e/o investimento. In caso poi di esplosioni a ridosso dell’animale, sia d’affezione che selvatico, vagante o di proprietà, le conseguenze possono essere molto più drammatiche, causandone spesso il ferimento o la morte per ustioni e bruciature. Gli animali, inoltre, hanno l’udito molto più sviluppato di quello umano e i forti rumori li gettano nel panico, inducendoli a reazioni istintive e incontrollate, come gettarsi nel vuoto, divincolarsi follemente per strappare la catena, scavalcare recinzioni e fuggire in strada mettendo seriamente a repentaglio la loro incolumità e quella degli altri.

Ogni anno sono tantissime le segnalazioni di cani smarriti dopo Capodanno e numerosissimi gli ingressi nei canili, soprattutto di cani e gatti investiti dalle automobili, oltre, purtroppo, agli animali morti in seguito alla fuga dovuta al panico che si scatena in loro a seguito delle esplosioni. Per gli animali selvatici la mezzanotte del 31 dicembre è un momento d’inferno il rischio maggiore riguarda gli uccelli che vivono nei pressi delle aree urbanizzate.

Proteggere gli animali dai botti di Capodanno: il Decalogo

Ecco, allora, una lista di consigli pratici per proteggere gli animali:

  1. non lasciate che i cani affrontino in solitudine le loro paure e togliete ogni oggetto contro il quale, sbattendo, potrebbero procurarsi ferite;
  2. evitate di lasciarli all’aperto: la paura fa compiere loro gesti imprevedibili, il primo dei quali è la fuga;
  3. non teneteli legati alla catena perché potrebbero strangolarsi;
  4. non lasciateli sul balcone perché potrebbero gettarsi nel vuoto;
  5. dotateli di tutti gli elementi identificativi possibili (oltre al microchip, medaglietta con un recapito);
  6. se si nascondono in un luogo della casa, lasciateli tranquilli: considerano sicuro il loro rifugio;
  7. cercate di minimizzare l’effetto dei botti tenendo accese radio o TV;
  8. prestate attenzione anche agli animali in gabbia e non teneteli sui balconi;
  9. nei casi di animali anziani, cardiopatici e/o particolarmente sensibili allo stress dei rumori rivolgersi con anticipo al proprio veterinario di fiducia;
  10. se l’animale scompare presentate subito una denuncia di smarrimento.

Ultime notizie

Cinema all’aperto 2020 a Firenze: programma delle arene estive

Posti distanziati, ma sotto le stelle. Il grande schermo si riaccende, seguendo le linee guida anti-Covid. Tante novità quest'anno per il cinema all'aperto (anche gratis)

Incentivi auto 2020 e rottamazione: bonus per Euro 6, elettriche e ibride

Sconto fino a 10.000 euro se si compra una macchina con basse emissioni. Arrivano novità dall'iter di conversione in legge del decreto rilancio

Dove vedere Verona Inter in tv: Sky o Dazn?

Grande attesa per Verona Inter il 9 luglio alle ore 21.45 che si giocherà a porte chiuse per la trentunesima giornata del campionato: ma dove vederla in tv, su Sky o Dazn?

Dove vedere Spal Udinese in tv: Sky o Dazn?

Per la trentunesima giornata del campionato di Serie A Spal Udinese si sfideranno il 9 luglio alle ore 19.30 a porte chiuse, ma dove vedere Spal Udinese in tv su Sky o Dazn?