mercoledì, 15 Luglio 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Appello del Fai: "Lo stato...

Appello del Fai: “Lo stato acquisti il Castello di Sammezzano”

Abbandonato al degrado da 30 anni, per salvare il Castello di Sammezzano, in Toscana, serve un intervento dello Stato: l'appello del Fai

-

Lo Stato salvi il Castello di Sammezzano“: è l’appello lanciato dal presidente del Fai Andrea Caradini al ministro dei Beni culturali Dario Franceschini affinché lo Stato intervenga per uno dei monumenti più a rischio della Toscana, a pochi chilometri da Firenze, da decenni in stato di completo abbandono.

Intervenuto in diretta su Rai News 24, Caradini, archeologo e presidente nazionale del Fai, il Fondo ambiente italiano, ha detto: “Vedo questo straordinario monumento che dice “salvatemi”. È un monumento enorme, curiosissimo. Il Fai non potrà mai sobbarcarsi una cosa del genere. Solo lo Stato può intervenire. Quindi faccio un appello al ministro Franceschini perché lo Stato acquisti questo straordinario monumento, a una quarantina di chilometri da Firenze, e che merita assolutamente di essere salvato”.

Il Castello di Sammezzano, un pezzo di Oriente in Toscana

Il Castello di Sammezzano è una storica residenza situata nel comune di Reggello, in Toscana, sul territorio della Città metropolitana di Firenze. Un castello che già nel IX secolo era presente sulla sommità della collina, il cui primo insediamento, secondo alcune fonti, potrebbe risalire addirittura all’epoca romana.

Nella seconda metà dell’Ottocento il Castello venne completamente trasformato dal marchese Ferdinando Panciatichi Ximenes d’Aragona che ne fece uno dei più straordinari esempi di architettura in stile eclettico e orientalista d’Europa.

L’appello del Fai: “Lo Stato salvi Sammezzano”

Dal 1990 il Castello di Sammezzano si trova in stato di completo abbandono, coinvolto in una serie di contenziosi legali che hanno riguardato la società privata che ne è proprietaria. Trattandosi di proprietà privata, però, non è possibile visitare il Castello di Sammezzano. Alcune visite guidate sono state organizzate negli anni, le ultime nel 2016. Ma tutto dipende dalla disponibilità concessa dalla proprietà e dalle condizioni di agibilità.

Intanto la residenza versa in condizioni sempre più pericolose, sia dal punto di vista strutturale che da quello conservativo.

Sammezzano tra i 7 luoghi a rischio d’Europa, al via programma per il recupero

Del Castello di Sammezzano si è occupato anche il Tg1 di ieri, con un servizio all’interno del quale Leonardo Pesci di Fai Firenze ha ribadito l’appello per Sammezzano. “Il Fai chiede a gran voce – ha detto – che possa essere salvato, che possa essere tutelato attraverso un auspicabile intervento pubblico o privato. Ciò che importa, è che sia garantita la pubblica fruizione del castello, delle sue meravigliose sale e del parco”

Ultime notizie

Mascherina, obbligo a luglio: dove usarla e quando si può togliere

Al chiuso e all'aperto, per fare la spesa o in palestra: cosa dicono le regole sulle mascherine, contenute nell'ultimo dpcm

Cosa si può fare dal 14 luglio, nuovo dpcm: misure e divieti anti-coronavirus

Firmato il nuovo decreto. Dalla mascherina alle regole in auto, treno e aereo, fino alla chiusura delle discoteche: tutte le novità previste dal testo

Dpcm, 14 luglio 2020: il testo in pdf del nuovo decreto coronavirus

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale, e in vigore dal 15 luglio, il provvedimento del premier Conte che conferma le misure contro il Covid-19

Anno scolastico 2020 – 21: quando inizia la scuola nelle regioni italiane

I primi a Bolzano, gli ultimi in Puglia. Le regioni approvano la data di inizio dell'anno scolastico 2020 - 21: ecco il calendario