sabato, 25 Settembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaCovid, contagi e ricoveri in...

Covid, contagi e ricoveri in Toscana: “i dati sono buoni”

Migliorano i numeri del Covid in Toscana. Intanto i no vax annunciano proteste anche a Firenze

-

In Toscana “sui contagi giornalieri oggi siamo a 348 che è un dato estremamente buono”, ma ci sono dati positivi “anche sul piano delle ospedalizzazioni e delle terapie intensive”. È ottimista il presidente della Regione Eugenio Giani che, a margine di una conferenza stampa a Palazzo Strozzi Sacrati, ha fatto il punto sui dati Covid. Giani ha ribadito che ormai siamo alla terza settimana di calo dei contagi, seppur in modo leggero e graduale. Si allontana ancora la zona gialla.

I dati sul Covid in Toscana

La Toscana, secondo le indicazioni della fondazione Gimbe, è al 74,5% di vaccinazione in prima dose e quindi l’obiettivo dell’80%, come dichiarato dal governatore, “appare raggiungibile”. Ieri in tutta la regione ci sono stati 25mila vaccinati, 8mila in più rispetto al giorno precedente.

Per quanto riguarda i posti letto in ospedale, secondo le stime dell’Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali (Agenas) sui dati aggiornati a ieri, in Toscana l’occupazione delle terapie intensive è all’9% (il valore limite per la zona gialla è del 10%), ma l’area dei ricoveri non critici si ferma all’8% (in questo caso l’allerta scatta al 15%)

Green pass: in Toscana dopo il 30 settembre chi non è vaccinato fuori dai luoghi pubblici

Intanto domani, 1° settembre, ci saranno manifestazioni anche a Firenze da parte dei No vax e No pass, pronti a bloccare la stazione di Santa Maria Novella, in occasione dell’entrata in vigore dell’obbligo di green pass sui trasporti a lunga percorrenza.

Giani ha ribadito ancora una volta che dal 30 settembre chi non ha il green pass non potrà accedere sui luoghi pubblici e ha voluto evitare invece di commentare le manifestazioni di domani per non fare “pubblicità” agli organizzatori. La sensazione è che comunque non sarà certo l’ultima protesta in un settembre che si preannuncia di fuoco.

Ultime notizie