domenica, 24 Gennaio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Coronavirus: 7 nuovi casi in...

Coronavirus: 7 nuovi casi in Toscana. Il bollettino del 12 giugno

Ancora 7 nuovi casi e un decesso. Tornano a diminuire i ricoveri: le notizie di oggi, 12 giugno, sul contagio da coronavirus in Toscana

-

Altri 7 nuovi casi di coronavirus e un decesso per le conseguenze del Covid 19 in Toscana: sono le ultime notizie riportate dal bollettino regionale di oggi, venerdì 12 giugno. Numeri che parlano di un contagio contenuto, ma non ancora fermo.

Coronavirus, ultime notizie in Toscana (12 giugno)

I casi totali dall’inizio dell’epidemia salgono a 10.165 in Toscana, di cui oggi solo 510 attivi, la cifra più bassa dal 16 marzo. È ancora Firenze a far registrare l’aumento maggiore, con 5 nuovi casi rispetto a ieri. La mappa del coronavirus in Toscana parla di 3.497 nel territorio della Città metropolitana, 569 a Prato, 679 a Pistoia (1 in più), 1.051 a Massa, 1.366 a Lucca, 897 a Pisa, 557 a Livorno, 679 ad Arezzo (1 in più), 441 a Siena, 429 a Grosseto.

La numerosità dei casi resta stabile a 273 ogni 100 mila abitanti, 10° dato regionale in Italia. Massa Carrara la provincia più colpita con 539 casi ogni 100.000 abitanti, seguita da Lucca con 352 e da Firenze con 346. La più bassa Siena con 165.

Restano ad oggi 460 persone in isolamento a casa, positive ma con sintomi lievi o asintomatiche. Sono 4 in meno rispetto a ieri. Altre 3.334 (36 in meno rispetto a ieri) sono le persone isolate dopo aver avuto contatti con persone positive.

Tornano a diminuire i ricoveri

Dopo il leggero aumento di ieri, torna a scendere il numero dei pazienti ricoverati nei posti letto Covid degli ospedali della Toscana. Sono 50, 7 in meno di ieri, il minimo registrato dal 6 marzo.

Ci sono poi 17 nuove guarigioni, per un totale che raggiunge le 8.575. Si tratta di 665 persone “clinicamente guarite” che non presentano più i sintomi (-62 rispetto a ieri) e 7.910 (+79 rispetto a ieri) guariti a tutti gli effetti, con doppio tampone negativo.

L’unico nuovo decesso è quello di un 70enne della provincia di Firenze. I morti salgono a 1.080 dell’epidemia, così ripartiti: 395 a Firenze, 49 a Prato, 80 a Pistoia, 162 a Massa Carrara, 136 a Lucca, 89 a Pisa, 61 a Livorno, 46 ad Arezzo, 31 a Siena, 23 a Grosseto. Altre 8 persone sono decedute sul suolo toscano ma erano residenti fuori regione.

Il tasso grezzo di mortalità toscano, cioè il numero di deceduti sulla popolazione residente, è di 29 ogni 100.000 residenti. Contro una media italiana di 56,6. La Toscana è l’11° regione italiana più colpita. Il tasso di mortalità più alto in provincia di Massa Carrara (83,1), seguono Firenze (39,1) e Lucca (35,1). Il più basso a Grosseto (10,4).

Per quanto riguarda i tamponi, da ieri ne sono stati eseguiti 3.055 e analizzati 2.454. Il totale sale a quota 286.693.

I dati sono aggiornati alle ore 12 di oggi, venerdì 12 giugno, e riportati dal bollettino quotidiano della Regione Toscana sul coronavirus.

 

Ultime notizie

Risorge la Fiorentina, battuto il Crotone

I viola chiudono il girone di andata con 21 punti, come la scorsa stagione

Toscana, zona gialla fino a quando. Fascia bianca ancora lontana

Fino a quando i dati sui contagi saranno sotto controllo, la Toscana resterà in zona gialla e non passerà in arancione: le regole. Intanto la regione "sogna" la zona bianca

Che colore siamo oggi: zona e colori per le regioni d’Italia (22 gennaio)

Zona gialla, arancione o rossa: che colore siamo oggi nelle regioni d'Italia? La mappa e le regole per ogni colore

Che zona è sabato e domenica: gialla, arancione o rossa

La mappa colorata d'Italia per il fine settimana: che zona è nelle diverse regioni sabato 23 e domenica 24 gennaio e cosa si può fare