sabato, 19 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Coronavirus, Toscana: il 23 luglio...

Coronavirus, Toscana: il 23 luglio 4 nuovi casi ma nessun morto, i dati

Restano sotto controllo i dati dei nuovi contagi, ma aumentano le persone isolate perché venute in contatto con positivi al Covid

-

Restano pochi i nuovi casi di coronavirus rilevati in Toscana: secondo i dati del bollettino della Regione, pubblicato oggi (giovedì 23 luglio 2020), nel giro di 24 ore si sono registrati 4 nuovi positivi al Covid, uno a Pistoia, uno a Livorno e 2 a Grosseto. Tutto questo a fronte di 2.786 tamponi effettuati, per un totale di 401.479 test dall’inizio dell’emergenza. Dalle ultime notizie non risulta alcun decesso, mentre 8 persone in più sono guarite dalla malattia.

Dall’inizio dell’epidemia sono così 10.394 i contagi totali da coronavirus segnalati in Toscana, con un aumento il 23 luglio dello 0,04% rispetto al totale di ieri. Questa la distribuzione dei casi sul territorio regionale, provincia per provincia: 3.242 i positivi complessivi ad oggi a Firenze, 551 a Prato, 750 a Pistoia, 1.056 a Massa, 1.371 a Lucca, 944 a Pisa, 483 a Livorno, 690 ad Arezzo, 429 a Siena, 407 a Grosseto.

I dati sul coronavirus in Toscana al 23 luglio 2020

Vediamo allora la situazione nel dettaglio. Al 23 luglio, le persone attualmente positive al coronavirus sono 328, in diminuzione dell’1,2% rispetto a 24 ore fa: 313 sono in isolamento a casa, con sintomi lievi o perché asintomatiche, 15 (due in più rispetto a ieri) sono ricoverate nei posti letto Covid allestiti negli ospedali della Toscana, di queste una è in terapia intensiva.

Per quanto riguarda le persone isolate perché hanno avuto contatti con persone contagiate i dati del bollettino indicano un aumento del 13,8% con 882 persone in sorveglianza attiva (107 in più rispetto a ieri). Come detto i decessi restano fermi. Da febbraio a oggi si sono registrati 1.131 morti: 416 a Firenze, 52 a Prato, 81 a Pistoia, 173 a Massa Carrara, 143 a Lucca, 90 a Pisa, 61 a Livorno, 50 ad Arezzo, 33 a Siena, 24 a Grosseto, 8 persone sono decedute sul suolo toscano ma erano residenti fuori regione.

I guariti, dall’inizio dell’epidemia a oggi, sono 8.935: 141 “clinicamente guariti” perché non presentano più i sintomi del coronavirus ma sono ancora positivi al test del tampone (e quindi potenzialmente infettivi), 8.794 “guarigioni virali”, dichiarati guariti a tutti gli effetti con doppio tampone negativo.

La situazione del Covid in Toscana

Confrontando la situazione del coronavirus in Toscana con quella italiana, i dati del 23 luglio confermano la nostra regione al 10° posto per l’incidenza dei positivi, con circa 279 casi ogni 100.000 abitanti (contro la media italiana di  circa 406). Le province più colpite sono Massa Carrara, Lucca, Firenze: qui la mappa e i grafici sull’andamento del coronavirus in Toscana.

Il tasso grezzo di mortalità toscano per Covid-19 (ossia il numero di deceduti in rapporto ai residenti) al 23 luglio è di 30,3 ogni 100.000 abitanti contro il 58,1 della media italiana. Siamo l’11esima regione per mortalità. L’incidenza maggiore di decessi è segnalata a Massa Carrara, Firenze e Lucca, la più bassa a Grosseto.

I dati del bollettino sul coronavirus (23 luglio) sono stati elaboratori dall’Agenzia regionale di sanità toscana.

Ultime notizie

Referendum 2020: tutti i dati sull’affluenza

I dati sull'affluenza al referendum 2020 sul taglio dei parlamentari a partire dalle ore 12 del 20 settembre. Sulle previsioni pesa l'incognita Covid

La Rondine di Puccini al Teatro del Maggio musicale fiorentino

Molte accortezze anti-Covid, ma ancora tanta voglia di fare spettacolo. Al Maggio torna un titolo riscoperto del repertorio pucciniano

Il concerto dei Bowland a Villa Bardini (in streaming)

Un'esibizione speciale che sarà trasmessa sui social. Lattexplus lancia un nuovo progetto che lega insieme musica e location esclusive