mercoledì, 15 Luglio 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Due soli nuovi casi in...

Due soli nuovi casi in Toscana: il bollettino sul coronavirus del 29 maggio

-

Non è ancora il giorno del “contagio zero”, ma poco ci manca. Sono solo 2 i nuovi casi di coronavirus rilevati in Toscana da ieri, altrettanti i decessi: queste le notizie del bollettino regionale di oggi, venerdì 29 maggio.

I casi attualmente positivi in Toscana scendono a 1.255, il minimo registrato dal 17 marzo scorso. In totale, dall’inizio dell’epidemia, sono stati rilevati 10.088 casi, così distribuiti per provincia: 3.458 a Firenze (1 in più rispetto a ieri), 564 a Prato, 674 a Pistoia, 1.046 a Massa Carrara, 1.361 a Lucca, 891 a Pisa, 555 a Livorno (1 in più), 676 ad Arezzo, 438 a Siena, 425 a Grosseto.

La Toscana si conferma al 10° posto in Italia per numerosità di casi con circa 270 positivi ogni 100.000 abitanti. Contro una media italiana che, a ieri, era di 384. Le province con il tasso più alto sono Massa Carrara (537), Lucca (351) e Firenze (342). La più bassa Siena con 164.

Coronavirus in Toscana, il bollettino di oggi (29 maggio)

Quasi tutti gli attualmente positivi, ad oggi, si trovano in isolamento a casa: 1.113 persone con sintomi lievi o asintomatiche (meno 114 rispetto a ieri). Altre 6.512 persone (meno 270) sono isolate dopo aver avuto contatti con persone positive.

I ricoverati in ospedale sono 142, 11 in meno di ieri. Il minimo dall’11 marzo scorso. Di questi, 31 sono in terapia intensiva (4 in più rispetto a ieri).

Con altri 125 pazienti dichiarati guariti, le guarigioni totali salgono a 7.802 (+125). Sono 1.200 persone “clinicamente guarite” (-185 rispetto a ieri) e 6.602 (+310 rispetto a ieri) guarite a tutti gli effetti, con doppio tampone negativo.

I due decessi registrati da ieri sono quelli di un uomo e una donna con un’età media di 85 anni, notificati uno a Firenze e uno a Massa Carrara. Sale a 1.031 il totale delle vittime, così ripartite per provincia: 380 a Firenze, 46 a Prato, 79 a Pistoia, 144 a Massa Carrara, 135 a Lucca, 85 a Pisa, 58 a Livorno, 45 ad Arezzo, 30 a Siena, 21 a Grosseto. Altre 8 persone sono decedute sul suolo toscano, ma erano residenti fuori regione.

Coronavirus, ultime notizie dalla Toscana

La Toscana è l’11° regione italiana per tasso grezzo di mortalità, ovvero il numero di deceduti sulla popolazione residente: 27,6 decessi ogni 100.000 residenti. La media italiana è di 54,9. Il tasso più alto si riscontra a Massa Carrara (73,9 x100.000), Firenze (37,6 x100.000) e Lucca (34,8 x100.000), il più basso a Grosseto (9,5 x100.000).

I tamponi eseguiti hanno raggiunto quota 246.052: 3.365 in più quelli eseguiti da ieri, 3.354 quelli analizzati.

Sono i dati elaborati dall’Agenzia regionale di sanità e dall’Unità di crisi Coronavirus, aggiornati alle ore 12 di oggi, 29 maggio.

Ultime notizie

Anno scolastico 2020 – 21: quando inizia la scuola nelle regioni italiane

I primi a Bolzano, gli ultimi in Puglia. Le regioni approvano la data di inizio dell'anno scolastico 2020 - 21: ecco il calendario

Dpcm, 14 luglio 2020: il testo in pdf del nuovo decreto coronavirus

Scadono le misure della “fase 3” per arginare il coronavirus e così il 14 luglio 2020 arriva un nuovo...

Cosa si può fare dal 14 luglio, nuovo dpcm: misure e divieti anti-coronavirus

In arrivo il nuovo decreto. Dalla mascherina allo stop dei voli, fino alla chiusura delle discoteche: tutte le novità previste dal testo

Elezioni regionali 2020 in Toscana: la guida completa al voto

Chi sono i candidati, quando si vota, come funziona il sistema elettorale: quello che c'è da sapere sulle elezioni regionali 2020 in Toscana