lunedì, 28 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Coronavirus in Toscana 9 settembre:...

Coronavirus in Toscana 9 settembre: più contagi, morti e terapie intensive

88 nuovi casi in 24 ore e ci sono anche due anziani rimasti vittima del Covid. Gli ultimi aggiornamenti

-

Segno più per i tamponi e i nuovi contagi, aumentano le persone ricoverate in terapia intensiva e anche i morti con Covid-19 (2 nelle ultime 24 ore): sono queste le news del 9 settembre 2020 sul coronavirus in Toscana, in base ai dati contenuti nel bollettino che la Regione ha trasmesso alla protezione civile nazionale.

I nuovi contagi di coronavirus in Toscana, i dati del 9 settembre 2020

I nuovi positivi in Toscana sono 88 (ieri erano 59): di questi 11 casi sono legati a rientri dall’estero (uno per motivi di vacanza, dalla Spagna), uno ad arrivi dalla Sardegna, mentre due contagi da coronavirus sono stati individuati durante i controlli nei porti e nelle stazioni attivati dalla Regione Toscana con un’ordinanza ad hoc. Il 44% è collegato a un precedente caso, già individuato.

L’età media dei casi di oggi è di 39 anni, il 69% è asintomatico, il 24% pauci-sintomatico, ossia con sintomi lievi. Ecco dove sono stati rilevati i nuovi contagi di coronavirus tra l’8 e il 9 settembre sul territorio toscano: 19 in più ad Arezzo, 16 a Prato, 14 a Firenze, 13 a Massa Carrara, 12 a Pisa, 6 a Livorno, 4 a Siena, uno in più a Pistoia, Lucca e Grosseto. Un caso riguarda un residente fuori regione. 7.137 i tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore.

Covid, la situazione negli ospedali della Toscana

Il 9 settembre, in Toscana 2.141 persone sono attualmente positive al coronavirus (+3% rispetto alle news di ieri): la stragrande maggioranza, 2.061, sono in isolamento a casa, perché non necessitano di cure negli ospedali (65 in più rispetto a ieri, + 3,3%),  80 sono ricoverate nei posti letto Covid (3 in meno rispetto a ieri, -3,6%). Aumentano però di due unità i pazienti in terapia intensiva, che oggi raggiungono quota 11 (+22,2%).

24 le persone guarite nell’ultima giornata, mentre si registrano due nuovi morti, un uomo e una donna, a Massa Carrara e Livorno, per un’età media di circa 87 anni. 4.064 soggetti sono poi in isolamento, in sorveglianza attiva, perché hanno avuto contatti con contagiati (4 in più rispetto a ieri, +0,1%).

L’andamento dei casi di coronavirus in Toscana aggiornati al 9 settembre 2020

Dall’inizio dell’epidemia a oggi, 9 settembre, in Toscana si contano 12.646 i casi complessivi di coronavirus, di questi 9.358 sono guariti (ossia il 74% dei positivi totali), mentre i deceduti sono 1.147, per 601.979 tamponi eseguiti in tutto: questi i dati riportati dall’ultimo bollettino Covid della Regione.

La Toscana rimane al decimo posto in Italia per numerosità di casi, con circa 339 positivi ogni 100.000 abitanti, contro la media italiana di 464. Secondo i dati dell’Agenzia regionale di Sanità il tasso grezzo di mortalità toscano per Covid-19 è di 30,8 deceduti ogni 100.000 residenti contro il 58,9 della media nazionale (siamo l’undicesima regione a livello nazionale).

Per quanto riguarda le province, il tasso di notifica più alto si registra a Massa Carrara (695 casi x 100.000 abitanti), Lucca (411) e Firenze (380), il più basso Livorno (179). Sul fronte del tasso di mortalità, i dati maggiori riguardano Massa Carrara (90,3 deceduti ogni 100.000 residenti), Firenze (41,3) e Lucca (38,2), i più bassi a Grosseto (11,3).

Ultime notizie

Bonus tv, come richiederlo: modulo pdf per televisione e decoder DVB-T2

Addio al vecchio televisore o al vecchio decoder: in arrivo un nuovo standard di trasmissione del digitale terrestre. Per le famiglie a basso reddito c'è però un voucher per compare nuovi apparecchi

“Cambiare l’acqua ai fiori” di Valerie Perrin. La recensione

Se nei primi capitoli vi sembrerà di saggiare l’acqua con i piedi sul bagnasciuga, scoprirete, man mano che andate avanti, di trovarvi sempre più a largo, nel mare aperto dell’esistenza di Violette

La Fiorentina si fa rimontare e perde a San Siro

Ribery meraviglioso. Disastro Vlahovic

L’Orchestra della Toscana riparte da 20 Intermezzi

Tra la stagione scorsa interrotta dal coronavirus e la prossima ancora da definire, l’Orchestra regionale della Toscana torna sul palco del Verdi con un programma di concerti per l’autunno. 500 i posti disponibili